F1 | Mercedes, Hamilton fa mea culpa: “Bottas? Debole attacco da parte mia” [VIDEO]

"Tutti i componenti della squadra stanno dando il massimo", ha affermato l'inglese

Hamilton non è riuscito a conquistare il terzo successo di questo campionato, aspetto che ha permesso al suo compagno di squadra di volare in testa alla classifica del mondiale
F1 | Mercedes, Hamilton fa mea culpa: “Bottas? Debole attacco da parte mia” [VIDEO]

Intervistato da Mara Sangiorgio al termine dell’ultimo GP d’Azerbaijan, quarto appuntamento di questo mondiale 2019 di F1, Lewis Hamilton ha espresso una propria valutazione sul duello con Valtteri Bottas, sottolineando come il suo attacco alla leadership sia stato debole, privo del giusto mordente, aspetto che non gli ha permesso di conquistare la vittoria a Baku.

L’inglese, ricordiamo, è rimasto in scia al suo compagno di squadra per lunghi tratti della corsa, ma non è mai arrivato a sferrare il giusto attacco all’altra W10, neanche nei giri finali con DRS attivo. Una prova di forza mentale non indifferente per il finlandese che quasi certamente renderà più entusiasmante questa parte centrale di campionato.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    29 aprile 2019 at 10:33

    In partenza avrà anche lui pensato che qui a Baku superare non è un problema, e che era meglio non rischiare, ma certe cose si possono fare solo se hai una macchina superiore. Se sei a pari livello rimani fregato, anche se ti chiami Hamilton.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati