F1 | Mercedes fortunata per l’inizio a luglio: “Avevamo bisogno di altro tempo per la PU”

La Mercedes aveva qualche problema di affidabilità sul fronte power unit

F1 | Mercedes fortunata per l’inizio a luglio: “Avevamo bisogno di altro tempo per la PU”

L’inizio del mondiale a luglio in Austria e non in Australia a marzo, a causa dell’emergenza Covid, ha aiutato la Mercedes. Ad ammetterlo è il capo progettista della squadra anglo-tedesca, John Owen.

Lo Chief Designer della squadra che domina la massima categoria da sette anni ha dichiarato che a inizio dello scorso anno il team aveva più di qualche preoccupazione sul motore, con una affidabilità non proprio ottimale della power unit prodotta a Brixworth. La pausa forzata fino all’estate a causa della pandemia da Covid ha permesso al team di poter lavorare sull’affidabilità del propulsore.

“Ad essere onesti, la pausa forzata per il coronavirus è arrivata al momento giusto. Il nostro reparto motori aveva scoperto un problema persistente e aveva bisogno di tempo per trovare una soluzione – ha dichiarato Owen a Motorsport.com – Avevamo bisogno di più tempo, non ce l’avremmo fatta per l’Australia. Abbiamo avuto davvero fortuna, l’inizio in Austria ci ha permesso di trovare con calma l’affidabilità. In Australia avremmo rischiato di avere problemi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati