F1 | Mercedes, Bottas ammette: “Leclerc è un osso duro”

"Il duello con Hamilton? Quando sei in testa non vuoi cedere la posizione, soprattutto se corri per la Ferrari", ha affermato il finlandese

Bottas ha concluso il Gran Premio d'Italia in seconda posizione, alle spalle proprio di Charles Leclerc
F1 | Mercedes, Bottas ammette: “Leclerc è un osso duro”

Intervistato sui successi conquistati da Charles Leclerc in Belgio e in Italia, Valtteri Bottas ha ammesso come il monegasco sia un osso duro, soprattutto nel corpo a corpo, aspetto che lo rende un avversario assolutamente temibile.

Secondo il finlandese, infatti, Leclerc può contare su una buona dose di talento, fattore che gli permette di battagliare per pole e vittorie. L’appoggio della Ferrari, inoltre, lo aiuta a migliorare, completandolo in quei particolari che sicuramente mancano in un ragazzo di ventuno anni.

“Charles ha solo 21 anni, ma è già un osso duro, ed è una buona cosa. Del resto quando sei in testa non vuoi assolutamente cedere la posizione, soprattutto se corri per la Ferrari”, ha affermato Valtteri Bottas al termine dell’ultimo Gran Premio d’Italia.

Sul duello con Hamilton alla Roggia e le polemiche post gara ha aggiunto: “Dalla mia macchina sono riuscito a vedere ben poco. Ho sentito qualcosa in conferenza stampa, ma in tutta sincerità non ho idea di come siano andate le cose tra loro due”.

F1 | Mercedes, Bottas ammette: “Leclerc è un osso duro”
4.5 (90%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati