F1 | McLaren, Ricciardo e Norris credono nella rimonta sulla Ferrari

A tre gare dalla conclusione della stagione Woking ha 31,5 punti di ritardo da Maranello

F1 | McLaren, Ricciardo e Norris credono nella rimonta sulla Ferrari

La lotta epr il terzo posto nel Mondiale costruttori pare aver preso la via di Maranello, con la Ferrari che a tre gare dalla conclusione della stagione può vantare 31, 5 punti di vantaggio sulla McLaren. Nonostante il gap con la Rossa, Daniel Ricciardo e Lando Norris non intendo ancora alzare bandiera bianca credendo che la rimonta verso il gradino più basso del podio iridato sia ancora possibile. I due alfieri di Woking infatti auspicano in un positivo weekend in Qatar, dove la Formula 1 si appresta a fare il suo esordio assoluto nei prossimi giorni, per raddrizzare l’andazzo delle ultime deludenti gare.

Non è finita finché non è finita, ma la Ferrari ha davvero capitalizzato gli ultimi due fine settimana con noi che abbiamo avuto incidenti al primo giro – ha dichiarato Ricciardo, citato da Formula1.com – La nostra vettura che era davanti ha avuto l’incidente al primo giro ed è stato un aspetto molto negativo. Guardando all’intera stagione, penso che la Ferrari sia stata presente fin dalla prima gara, avendo avuto anche alcune pole (Monaco e Baku, ndr). Non siamo ancora battuti, dobbiamo continuare a lottare fino alla fine. In Qatar dobbiamo avere un weekend migliore del loro se vogliamo avere davvero una possibilità. Speriamo di ottenere qualche punto in più rispetto a quelli che abbiamo avuto negli ultimi due fine settimana”.

“Nelle ultime settimane la Ferrari ha fatto un ottimo lavoro, ha massimizzato le sue gare come abbiamo fatto noi nella prima metà della stagione e, immagino, abbiamo commesso un paio di errori  – ha riconosciuto Norris – Il mio lo scorso fine settimana non ha sicuramente aiutato (contatto al via con Sainz a Interlagos, ndr). Abbiamo ancora una possibilità. In queste prossime piste dovremmo andare meglio della Ferrari, quindi questo sarà il momento per cercare di recuperare punti”.

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati