F1 | McLaren, Norris: “Non siamo ancora pronti per vincere nel 2022”

Il pilota inglese ammette che alla McLaren manchi ancora qualcosa, come la galleria del vento

F1 | McLaren, Norris: “Non siamo ancora pronti per vincere nel 2022”

La McLaren è certamente una delle scuderie che negli ultimi anni ha dimostrato di saper fare passi da gigante. Dopo le sabbie mobili in cui era precipitata negli anni della collaborazione con la Honda, la nobile squadra di Woking ha completamente invertito il trend dal 2019, tornado quantomeno a brillare e poi a vincere – con il motore Mercedes – il GP di Monza 2021 con Daniel Ricciardo.

Una escalation dovuta anche al cambio di filosofia progettuale, all’investimento nel mercato tecnici e all’arrivo di un team principal capace come Andreas Seidl. Ciononostante il sorprendente Lando Norris, una delle sorprese più belle del mondiale di Formula 1 2021, è convinto che alla sua squadra manchi ancora qualcosa per vincere, e che per essere competitivi ai massimi livelli bisognerà aspettare almeno il 2023 o il 2024.

Di fatto la McLaren si aspetta di poter essere competitiva senza più scuse quando potrà progettare la monoposto interamente nella nuova galleria del vento che entrerà in funzione l’anno prossimo.

“Non so se basterà il cambio regolamentare del 2022 a renderci vincenti, a differenza di altri team non siamo ancora del tutto pronti per vincere il mondialele parole di Norris a Motorsport.comStiamo completando la galleria del vento tutta nostra (quella di Woking era obsoleta e la McLaren usa la struttura ex Toyota a Colonia) che dovrebbe arrivare a breve. Questa è una cosa che ci manca, se penso alle strutture di Mercedes o Red Bull. Ecco perché avremo maggiori possibilità nel 2023 o nel 2024. Noi però abbiamo un team principal eccezionale, Seidl si prende cura di tutto ed è bravo anche con i piloti. Riesce a far funzionare la squadra alla perfezioni, dai meccanici ai tecnici, fa sempre del suo meglio per aiutare tutti”.

 

1/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati