F1 | McLaren, Alonso: “Qualche squadra potrebbe interpretare male le nuove regole”

Lo spagnolo spera che la McLaren possa approfittare del cambiamento regolamentare ed è fiducioso per i progressi della Honda

F1 | McLaren, Alonso: “Qualche squadra potrebbe interpretare male le nuove regole”

 

Fernando Alonso ha parlato del prossimo campionato, augurandosi che la McLaren abbia interpretato al meglio il nuovo regolamento. Lo spagnolo, con la sua esperienza, è consapevole che i cambi regolamentari possono sempre comportare sorprese e che solitamente qualche scuderia “scivola” sulle nuove norme. Lo spagnolo si è anche mostrato particolarmente fiducioso per i progressi del motorista Honda, mentre non si è sbilanciato sui progressi dal punto di vista aerodinamico della prossima MP4-32.

“Quando c’è un nuovo regolamento si può essere tanto fortunati quanto sfortunati. Dipende da come le squadre interpretano le nuove regole, dalla filosofia progettuale – ha affermato il pilota spagnolo ad AutosportAd esempio puoi scegliere di andare a destra, mentre qualcun altro va a sinistra, e magari dopo quattro gare ti accorgi che la direzione giusta era proprio a sinistra. Speriamo di fare le scelte giuste sin dall’inizio. Sarà difficile raggiungere la potenza del motore Mercedes, ma Honda ha fatto un gran lavoro e credo che possiamo avvicinarci. Sono certo che dal punto di vista della PU raggiungeremo i nostri obiettivi, mentre per quanto riguarda il carico aerodinamico la situazione è più incerta. Sono comunque molto fiducioso per i progressi della Honda, le nuove regole mischiano sempre un po’ le carte in tavola, non vedo l’ora di correre in Australia”.

Antonino Rendina

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati