F1 | Incidente Verstappen-Hamilton, la Red Bull ingaggia un avvocato

"La sospensione di una gara per Hamilton sarebbe giusta", ha sottolineato Marko

F1 | Incidente Verstappen-Hamilton, la Red Bull ingaggia un avvocato

La Red Bull vuole andare a fondo alla vicenda relativa all’incidente che ha visto protagonista Max Verstappen e Lewis Hamilton nelle prime fasi del Gran Premio del Bretagna, con il contatto tra le due monoposto che ha causato il ritiro dell’olandese e uno zero pesantissimo nella contesa iridata. La scuderia di Milton Keynes, per bocca di Helmut Marko, ha infatti ammesso di aver ingaggiato un avvocato per provare ad ottenere una sanzione pesante nei confronti di Hamilton che non si limiti solamente ai 10 secondi di penalità comminati dalla direzione gara.

L’avvocato deve esaminare cosa è possibile fare in una situazione del genere, nel quadro delle leggi sportive esistenti – ha detto il 78enne talent scout della Red Bull al Kronen Zeitung – Non possiamo semplicemente lasciar perdere. È stata davvero una fortuna che a Max non sia successo nulla di grave. La macchina e probabilmente il motore sono rottami. Una sospensione della gara sarebbe giusta. È stato un suo atto irresponsabile. Hamilton ha bisogno di sapere quali sono le conseguenze”. 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati