F1 | GP Russia, la griglia di partenza

Le due Ferrari scatteranno dalla prima fila: non accadeva dal 2008

F1 | GP Russia, la griglia di partenza

Manca poco più di mezzora all’inizio del Gran Premio di Russia dove le due Ferrari scatteranno dalla prima fila, con Sebastian Vettel (autore della pole in 1’33″194) che precede Kimi Raikkonen. Il Cavallino non partiva con entrambe le monoposto davanti a tutti dal GP di Francia 2008.

Alle spalle delle due SF70-H ci sono le due Mercedes, con Valtteri Bottas ancora una volta davanti al tre volte campione del mondo Lewis Hamilton. Terza fila occupata dalla prima Red Bull, la numero 3 Daniel Ricciardo, e dalla Williams di Felipe Massa. Il brasiliano ha preceduto la RB13 di Max Verstappen.

Completano la Top Ten la Renault di Nico Hulkeneberg (bene il tedesco che ha portato nuovamente la monoposto transalpina nelle posizioni nobili) e le Force India di Sergio Perez ed Esteban Ocon.

Fernando Alonso ha salvato ancora una volta la faccia alla McLaren, in virtù del 15° tempo che gli ha permesso ieri di accedere alla Q2. Due i piloti penalizzati in griglia: Carlos Sainz (3 posizioni per l’incidente che lo ha visto protagonista con Lance Stroll in Bahrain) e Stoffel Vandoorne (15 posizioni per la sostituzione di alcune componenti tecniche sulla power unit Honda della sua McLaren).

 

LA GRIGLIA DI PARTENZA 

1. Sebastian Vettel 1:33.194 Ferrari
2. Kimi Raikkonen 1:33.253 Ferrari
3. Valtteri Bottas 1:33.289 Mercedes
4. Lewis Hamilton 1:33.767 Mercedes
5. Daniel Ricciardo 1:34.905 Red Bull
6. Felipe Massa 1:35.110 Williams
7. Max Verstappen 1:35.161 Red Bull
8. Nico Hulkenberg 1:35.285 Renault
9. Sergio Perez 1:35.337 Force India
10. Esteban Ocon 1:35.430 Force India
11. Lance Stroll 1:35.964 Williams
12. Daniil Kvyat 1:35.968 Toro Rosso
13. Kevin Magnussen 1:36.017 Haas
14. Carlos Sainz* 1:35.948 Toro Rosso
15. Fernando Alonso 1:36.660 McLaren
16. Jolyon Palmer 1:36.462 Renault
17. Pascal Wehrlein 1:37.332 Sauber
18. Marcus Ericsson 1:37.507 Sauber
19. Romain Grosjean 1:37.620 Haas
20. Stoffel Vandoorne** 1:37.070 McLaren

*3 posizioni di penalità per aver causato incidente in Bahrain con Stroll

**15 posizioni di penalità per sostituzione unità MGU-H e turbo

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati