F1 | GP Messico, Ferrari si complimenta con Hamilton e lancia la sfida alla Mercedes: “Decisi a lottare fino alla fine per il trofeo costruttori”

Il Cavallino, a due gare dalla conclusione della stagione, ha 55 punti di ritardo dalla Stella

F1 | GP Messico, Ferrari si complimenta con Hamilton e lancia la sfida alla Mercedes: “Decisi a lottare fino alla fine per il trofeo costruttori”

La Ferrari, attraverso i propri profili social, si è voluta complimentare con Lewis Hamilton. L’inglese infatti, con il quarto posto colto nel Gran Premio del Messico, diciannovesimo round del Mondiale 2018 di Formula Uno, si è laureato campione del mondo per la quinta volta carriera.

Un traguardo importante per l’inglese della Mercedes, che eguaglia così un mito del motorsport come Juan Manuel Fangio.

Complimenti a Lewis Hamilton per la vittoria nel campionato piloti 2018. Tuttavia il trofeo costruttori è ancora aperto e siamo decisi a lottare fino alla fine per conquistarlo”, questo il pensiero pubblicato dalla scuderia del Cavallino che ha chiuso la frase con l’hashtag #Nevergiveup.

La Ferrari, a due gare dalla conclusione della stagione, ha 55 punti di ritardo dalla Mercedes.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. alonsosenna4

    29 Ottobre 2018 at 07:03

    Invece di far la voce grossa su come abbiano rubato 100 punti con i mozzi soffianti…che fanno? Si complimentano?? Se c’era il drake minacciava di ritirare le ferrari se nn venivano ristabiliti gli effettivi valori in campo.mercedes senza quella soluzione è stata doppiata con il suo penta rubante campione.schifo

  2. francof1

    francof1

    29 Ottobre 2018 at 12:58

    e un vero schifo con questa federazione ventuta che non sa far rispettare i regolamenti e tmbalziz (o comwe cavolo si chiama) daccordo elison della mercedes che si sono meassi d’accordo che stanno facendo ste porcate con la FIA daccordo sono 100 punti rubati o fregati , come volete voi ora spetta alla FIA ripristinare il tutto e levare i punti aquisiti irregolarmente a meno che non e tutta una farsa , NE VA DELLA CREDIBILITA’ DELLA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati