F1 | GP Gran Bretagna, Silverstone soddisfatta dell’accordo raggiunto con Liberty Media

"Silverstone è una delle corse più iconiche di questo sport e sarebbe stato un autentico disastro non trovare un accordo", ha affermato John Grant

Silverstone resterà in calendario fino alla stagione 2024
F1 | GP Gran Bretagna, Silverstone soddisfatta dell’accordo raggiunto con Liberty Media

Intervistati dal sito ufficiale della Formula 1, John Grant e Stuart Pringle hanno commentato con soddisfazione il rinnovo del contratto che legherà il Gran Premio di Gran Bretagna alla Formula 1 per le prossime cinque stagioni, sottolineando come questo accordo sia stato raggiunto grazie a una trattativa condotta con intelligenza e passione. Nessuna delle parti in causa, infatti, voleva l’addio di una corsa così importante per la storia di questo sport.

“Silverstone è una delle corse più iconiche di questo sport e sarebbe stato un autentico disastro non trovare un accordo per la permanenza di questo appuntamento”, ha affermato John Grant, presidente del BRDC.

“Nel 2020 celebreremo il settantesimo anniversario del primo round mondiale tenutosi a Silverstone, il 13 maggio del 1950, e questo renderò l’evento ancora più speciale”, ha proseguito. “Parliamo di una grande notizia per tutto l’automobilismo britannico”.

Qui invece le valutazioni di Stuart Pringle, amministratore delegato del tracciato di Silverstone: “Il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone è riconosciuto come uno dei momenti più importanti della stagione automobilistica britannica. Parliamo di un grandissimo evento non solo per la bellezza della pista, ma anche per il numeroso pubblico che segue questo evento. Non ospitare il Gran Premio sarebbe stato devastante e mi rallegro per la notizia di oggi”.

F1 | GP Gran Bretagna, Silverstone soddisfatta dell’accordo raggiunto con Liberty Media
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati