F1 | GP Australia, Ferrari: “La sicurezza prima di tutto, specialmente con la rapida crescita del Coronavirus”

"Profondo dispiacere per il pubblico, ma esprimiamo sostegno nei confronti di FIA e F1", si legge nella nota

F1 | GP Australia, Ferrari: “La sicurezza prima di tutto, specialmente con la rapida crescita del Coronavirus”

Arrivano le prime reazioni in merito alla cancellazione del Gran Premio d’Australia di Formula 1. La Ferrari è stata la seconda dopo la Mercedes a mandare un comunicato stampa nel quale mostra tutta l’approvazione nei confronti di FIA e F1 per l’annullamento del weekend, perché la salute viene prima di tuto.

“La Scuderia Ferrari esprime il suo totale sostegno alla decisione presa da FIA e Formula 1 insieme alla Australian Grand Prix Corporation di cancellare il Gran Premio d’Australia, previsto da venerdì 13 a domenica 15 marzo al circuito dell’Albert Park di Melbourne – si legge nella nota. La sicurezza di ogni membro della squadra rappresenta la priorità assoluta, soprattutto in questa fase di continua e rapida evoluzione della pandemia di Covid-19. La Scuderia esprime il suo profondo dispiacere per il pubblico dell’Albert Park che si preparava ad accogliere con il consueto entusiasmo la Fornula 1 e per i tifosi che avrebbero seguito il Gran Premio in tutto il mondo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati