F1 | Todt: “La pandemia continuerà a giocare un ruolo nella stesura dei calendari”

“Presumo che nei prossimi giorni sentiremo parlare di alcuni cambiamenti alle date", ha affermato il Presidente della FIA

Todt crede che la pandemia provocherà diverse modifiche al calendario nel corso delle prossime settimane
F1 | Todt: “La pandemia continuerà a giocare un ruolo nella stesura dei calendari”

In una chiacchierata concessa ai microfoni dell’agenzia di stampa DPA, Jean Todt ha parlato delle discussioni attualmente in corso tra FIA, Liberty Media e organizzatori sul calendario 2021, evidenziando come i problemi legati alla pandemia da Coronavirus potrebbero ancora giocare un ruolo chiave nella stesura degli stessi.

Secondo quanto dichiarato dal Presidente della Federazione Internazionale, la situazione presenta le stesse difficoltà dello scorso anno e, purché si possa contare sull’esperienza del 2020, al momento risulta impossibile stabilire quale sarà l’espansione del virus tra due/tre mesi. Questo, ovviamente, rende difficile non solo le trattative con gli organizzatori, ma anche la stesura di un calendario certo per squadre e piloti.

Proprio in tal senso non vanno escluse delle rimodulazioni già nel corso delle prossime settimane (al momento appare certo lo spostamento del Gran Premio d’Australia a novembre e il rinvio a data da destinarsi del round in Cina).

“La pandemia continuerà a giocare un ruolo nella stesura dei calendari”, ha dichiarato il Presidente della FIA. “Presumo che nei prossimi giorni sentiremo parlare di alcuni cambiamenti alle date. E non mi riferisco solo alla Formula 1, ma anche di tante altre categorie”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati