F1 | Ferrari, Sebastian Vettel: “Dobbiamo lavorare sul set-up, sarà un fine settimana complicato”

"La vettura era piuttosto difficile da guidare" ha commentato il quattro volte campione del mondo, dodicesimo nella seconda sessione di libere

F1 | Ferrari, Sebastian Vettel: “Dobbiamo lavorare sul set-up, sarà un fine settimana complicato”

Peggio di così non si può andare. E’ quello che un po’ tutti, in orbita rossa, hanno ripetuto durante il weekend del Gran Premio del Belgio, sopratutto dopo il risultato del venerdì, che ha visto Sebastian Vettel classificarsi in diciassettesima posizione nelle FP2. E’ un altro venerdì, siamo a Monza, pista per certi versi simile a quella di Spa, complicata per la SF1000, ma forse non così profonda e tragica. E’ vero, il pilota tedesco posiziona la sua Ferrari in diciannovesima posizione nella prima sessione, ma la rossa ha deciso di mandare entrambi i suoi piloti in pista provando esclusivamente la mescola hard e media. La situazione sul giro secco migliora nel pomeriggio, ed infatti il quattro volte campione del mondo si ferma in dodicesima posizione, ad 1,5s di distacco dal leader Lewis Hamilton. Diversa, invece, la situazione nei long run, dove la SF1000 perde sui rettilinei, ma perde ancora di stabilità nel posteriore. Trovare il set-up giusto sarà fondamentale.

Oggi abbiamo sfruttato tutto il tempo a disposizione per cercare di ottimizzare la SF1000 e trovarci in una posizione migliore domani. La vettura era piuttosto difficile da guidare ma non è la prima volta quest’anno. Come ci aspettavamo perdiamo un po’ sui rettilinei ma dobbiamo anche lavorare sul bilanciamento perché dobbiamo migliorare la nostra prestazione nel secondo settore” ha confermato Sebastian Vettel, che ha riempito la tribuna centrale con i volti (cartonati) di tutta la squadra rossa.

Anche con carico di benzina – ha continuato il tedesco – la vettura non è semplice da condurre, in parte per colpa delle pressioni minime alle quali dobbiamo conformarci. Penso che ci sarà un gruppo di vetture molto vicine tra loro che lotteranno sul filo dei millesimi in qualifica e penso che in gara la situazione non sarà troppo dissimile. Sarà indubbiamente un fine settimana complicato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati