F1 | Ferrari, Mekies: “Nei test invernali avevamo capito che sarebbe stata una stagione difficile”

"Non sapevamo quanto tempo ci sarebbe voluto per risolverli", ha ammesso il ds della Rossa

Mekies è comunque soddisfatto dei miglioramenti visti durante l'anno
F1 | Ferrari, Mekies: “Nei test invernali avevamo capito che sarebbe stata una stagione difficile”

Con oggi si chiude un 2020 che, sportivamente parlando, si è rivelato disastroso in casa Ferrari. La SF1000, l’ultima monoposto nata a Maranello, si è rivelata lontanissima dalla concorrenza costringendo Charles Leclerc e Sebastian Vettel ad accontentarsi solamente dei piazzamenti a punti. Eccezion fatta dei tre podi che i due alfieri del cavallino sono riusciti a cogliere in questa disgraziata stagione.

Nonostante le difficoltà incontrate lungo il cammino, il direttore sportivo della Rossa Laurent Mekies crede che la monoposto sia migliorata durante la stagione e che l’anno affrontato sia da monito per il 2021. Inoltre il ds della Ferrari ha sottolineato come già in inverno, durante i test invernali, in squadra avevano riscontrato delle problematiche sulla SF1000.

Ci sono stati molti piccoli risultati molto significativi durante l’anno, che non sono stati osservati perché eravamo dietro – ha dichiarato Mekies – Speriamo ci renda più forti il prossimo anno. A Barcellona ci siamo subito resi conto delle preoccupazioni legate ad alcuni aspetti della monoposto. Sapevamo che sarebbe stato difficile. Allora non sapevamo quanto ci sarebbe voluto per risolverli. Poi nella fase del Covid non siamo riusciti a toccare la macchina per alcuni mesi”. 

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati