F1 | Ferrari, Charles Leclerc: “Mattinata incoraggiante”

"Devo ancora lavorare parecchio per far bene domani e domenica" ha aggiunto Leclerc

Il monegasco è positivo: "La SF1000 si adatta meglio a questo circuito"
F1 | Ferrari, Charles Leclerc: “Mattinata incoraggiante”

Charles Leclerc ha finalmente potuto saggiare i progressi della SF1000 dopo gli aggiornamenti portati dalla squadra di Maranello nel weekend di Stiria, in Austria. La gara, purtroppo, non è andata come sperato, visto che proprio a causa di un errore di Charles entrambe le Ferrari hanno abbandonato precocemente la gara. E’ propor per questo che la Ferrari ha approfittato anche durante la seconda sessione di prove libere per mandare in pista i propri piloti, seppur con pista da gomma wet: solo decimo Leclerc, che ha comunque collezionato dieci giri con gomme wet, seppur con qualche imprecisione.

Al mattino, invece, Charles si è fermato a due decimi dal compagno di squadra Sebastian Vettel, in settima posizione: costanti i numeri di entrambi sul passo gara.

Oggi le cose sono andate meglio di come ci aspettassimo. Siamo arrivati qui con la stessa vettura della settimana scorsa in Austria, ma sembra che la SF1000 si adatti meglio a questa pista, e questo e senz’altro positivo. Qui ci sono meno rettilinei rispetto alla pista delle prime due gare e noi siamo veloci nelle curve” ha raccontato Leclerc.

Questo pomeriggio, con l’acqua, ho faticato un po’ di più: abbiamo provato alcune configurazioni differenti e non ho sentito le giuste sensazioni sul bagnato, ma i segnali di questa mattina sono stati incoraggianti. Nel mio primo run con gomme Wet ho percorso due soli giri che non sono stati davvero rappresentativi, ma guardando al tempo di Seb con lo stesso pneumatico sembra che sia andato molto bene per cui ci sono indicazioni positive anche sotto quell’aspetto.

Non vedo l’ora che sia domani, e spero che saremo in grado di convertire le buone indicazioni delle prove libere in un risultato concreto in qualifica e poi in gara. Per quello che mi riguarda so di dover ancora lavorare parecchio questa sera per essere in condizione di fare bene domani”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati