F1 | Ferrari, Binotto sulle prestazioni di Leclerc in Spagna: “Nessuna sorpresa”

Sul lavoro svolto in Spagna ha invece affermato: "Il test di Barcellona è stato fondamentale"

"Charles ha fatto parte della famiglia Ferrari per diversi anni e la scorsa stagione in Sauber ci ha permesso di guardarlo con una maggiore attenzione", ha dichiarato il Team Principal della Scuderia, confermando di fatto la scelta promossa da Sergio Marchionne prima del suo addio
F1 | Ferrari, Binotto sulle prestazioni di Leclerc in Spagna: “Nessuna sorpresa”

Intervistato sulle prestazioni messe in mostra da Charles Leclerc durante la otto giorni di test tenutasi in Spagna, Mattia Binotto ha voluto confermare la bontà della scelta portata avanti dalla Ferrari nella scorsa stagione, sottolineando come la promozione del monegasco al fianco di Sebastian Vettel sia stata una mossa ponderata e attentamente valutata.

Secondo quanto riportato dal neo Team Principal della Scuderia, infatti, l’anno in Alfa Romeo Sauber (oggi Alfa Romeo Racing.ndr) ha permesso al management di seguire il giovane alfiere della FDA con moltissima attenzione, aspetto che unito alle buone performance gli ha permesso di arrivare a Maranello dopo appena un anno di esperienza in Formula 1.

“Il ritmo di Leclerc non ci ha sorpresi”, ha dichiarato il neo team principal della Ferrari, Mattia Binotto. “Charles ha fatto parte della famiglia Ferrari per diversi anni e la scorsa stagione in Sauber ci ha permesso di guardarlo con una maggiore attenzione, aspetto che non ci ha portato a metterlo in vettura senza un feedback precedente”.

“Le sue prestazioni in Spagna non ci hanno sorpresi e la mossa di schierarlo non è stata azzardata”, ha aggiunto. “Va considerato, in ogni caso, come non dovevano essere i test a confermare la scelta”.

Sul lavoro svolto in Spagna ha invece affermato: “Il test di Barcellona è stato fondamentale per conoscere la nuova SF90 e per fortificare i rapporti tra gli ingegneri e i piloti”.

F1 | Ferrari, Binotto sulle prestazioni di Leclerc in Spagna: “Nessuna sorpresa”
4 (80%) 2 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati