F1 | Ferrari, Binotto: “Mercedes la migliore macchina, non avevamo possibilità di vincere il titolo”

Su Vettel e Lerclerc: "I nostri piloti sono veloci e ambiziosi. Non credo sia difficile gestirli"

F1 | Ferrari, Binotto: “Mercedes la migliore macchina, non avevamo possibilità di vincere il titolo”

In un’intervista rilasciata alla testata tedesca Auto Motor und Sport, Mattia Binotto ha discusso del 2019 della Ferrari.

Una stagione difficile, dove la Rossa ha faticato nella prima metà salvo poi riprendersi al giro di boa ottenendo tre successi: due con Charles Leclerc (Spa e Monza) e uno con Sebastian Vettel (Singapore). Il team principal del Cavallino non ha solo analizzato l’ultimo campionato, ma ha anche parlato della coppia Vettel-Leclerc e delle future regole che entreranno in vigore in Formula Uno nel 2021.

Dopo i test invernali l’auto non era abbastanza veloce – ha ammesso Binotto -. Non capiamo ancora cosa sia successo tra i test invernali e Melbourne. Apparentemente abbiamo fatto un passo indietro e gli altri sono migliorati. Abbiamo quindi dovuto trovare più carico passo dopo passo. Il pacchetto portato a Singapore è stato importante per migliorare la velocità in curva. Tuttavia dopo quella gara non abbiamo avuto l’auto più veloce in gara.  Avremmo potuto vincere molte più gare, ma per ottenere il titolo è necessaria l’auto più veloce e affidabile. Non avevamo entrambi. Ma non siamo così lontani. Dobbiamo colmare questa lacuna ed è possibile”.

Il TP della Rossa, parlando dei concetti aerodinamici tra i tre top team, ha riconosciuto il gran lavoro operato dalla Mercedes“Avevano la macchina migliore e quindi hanno ottenuto entrambi i titoli. Avevamo un’auto efficiente, ma ovviamente non è bastato. La nostra una monoposto da poleL’aderenza delle gomme fresche copre i deficit aerodinamici. Per questo la paghi domenica con una maggiore usura degli pneumatici. Dobbiamo puntare a essere i più veloci in gara”.

L’ingegnere italo-svizzero ha esternato il proprio punto di vista anche sulle polemiche sollevate nelle ultime gare sulla power unit Ferrari: “Probabilmente hanno usato questa circostanza per fare pressione su di noi. Fa parte del gioco per disturbare l’avversario”.

Sulla line up Vettel-Leclerc: “Abbiamo un’ottima coppia. I nostri piloti sono veloci e ambiziosi. Quello che è accaduto in Brasile (l’incidente tra le due SF90, ndr) non deve più accadere. C’è una buona atmosfera. Si parlano e si scambiano informazioni. Non credo sia difficile gestirli”.

Sulle regole 2021: “L’ultimo pacchetto votato è stato migliore del primo che ci è stato presentato. Anche se non ci convince ancora al cento per cento. Dovrebbero esserci ancora dei cambiamenti. Modifiche? Penso che non si realizzeranno fino a quando non inizieremo a sviluppare la monoposto”.

F1 | Ferrari, Binotto: “Mercedes la migliore macchina, non avevamo possibilità di vincere il titolo”
2.1 (42.5%) 16 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Victor61

    10 dicembre 2019 at 13:30

    Direi che più che la macchina la Merc ha avuto i piloti migliori…ma sa che Bin8 non ha ancora capito niente su come si può vincere il mondiale…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati