F1 | Crisi Williams, Kosachenko perplessa: “Necessaria una riorganizzazione strutturale”

"I piloti hanno sempre fatto il massimo col potenziale a loro disposizione", ha affermato la manager russa

Kubica e Russell non sono riusciti a portare la Williams nelle zone di metà classifica
F1 | Crisi Williams, Kosachenko perplessa: “Necessaria una riorganizzazione strutturale”

In una chiacchierata concessa al quotidiano Ivestia, Oksana Kosachenko ha analizzato gli errori commessi dalla Williams nel corso dell’ultima stagione, sottolineando come la scuderia inglese abbia sbagliato ogni decisione strategia dal Gran Premio d’Australia fino al gran finale di Abu Dhabi.

Secondo la manager russa, infatti, il management della squadra ha commesso diversi svarioni durante questo 2019, perdendo tempo e performance nei confronti delle squadre di metà classifica (Williams non è mai riuscita a recuperare terreno su Toro Rosso, Alfa Romeo e Racing.ndr). Un percorso approcciato nel modo sbagliato che non ha permesso alla scuderia inglese di ottenere dei risultati.

“Il team ha bisogno di una riorganizzazione strutturale”, ha affermato la Kosachenko. “Ci sono state alcune decisioni strategiche assolutamente illogiche e il tempo perso nella prima parte di stagione si è rivelato irrecuperabile. In ogni caso sono fiduciosa sul talento di George Russell. I piloti hanno sempre fatto il massimo col potenziale a loro disposizione e ritengo fosse impossibile fare di più nel corso dell’ultima stagione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati