F1 | Bottas: “Non sono pienamente soddisfatto”

"C'è da lavorare sul posteriore"

F1 | Bottas: “Non sono pienamente soddisfatto”

Zitto zitto Valtteri Bottas continua a ritagliarsi il suo spazio tra i rivali in lizza per il Mondiale 2017. Il suo gap è meno sottile se paragonato a quello tra Vettel e Hamilton, davanti a lui in classifica generale, ma il finlandese dallo sguardo ghiacciato non molla. Bottas ha chiuso la prima giornata in Ungheria in terza posizione, a 2 decimi dal vertice e sul collo della Ferrari di Vettel. Ecco le dichiarazioni del pilota delle Frecce d’Argento al venerdì.

“Abbiamo ancora del lavoro da fare: i tre team in lotta per le prime posizioni sembrano davvero molto vicini tra loro. Devo dire che finora non sono particolarmente contento del bilanciamento della mia monoposto, perché ho faticato molto, soprattutto con il posteriore. Per quanto riguarda le temperature invece, domani il termometro dovrebbe salire. Questo significa che dobbiamo assolutamente rendere il retrotreno molto più stabile. Penso sia questa l’aspetto fondamentale su cui concentrarsi. Domani sarà una giornata interessante”.

 

F1 | Bottas: “Non sono pienamente soddisfatto”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati