F1 | Alfa Romeo Sauber, Kaltenborn: “Wehrlein non è stato adeguatamente apprezzato”

L'ex team principal della scuderia di Hinwil non condivide la scelta di silurare il tedesco: "È un potenziale campione del mondo"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Kaltenborn: “Wehrlein non è stato adeguatamente apprezzato”

Pascal Wehrlein non prenderà parte al Mondiale 2018 di Formula 1. Il 23enne tedesco, reduce da una discreta stagione condita da cinque punti, è stato silurato dall’Alfa Romeo Sauber F1 Team per favorire l’ingresso di Charles Leclerc e la discussa conferma di Marcus Ericsson. Monisha Kaltenborn, ex team principal della scuderia di Hinwil, non ha apprezzato il trattamento riservato a Wehrlein: “Penso che le sue performance in questo 2017 non siano state adeguatamente apprezzate. Senza di lui, la squadra non avrebbe segnato punti” – ha dichiarato ad Auto Bild la manager indiana, che avallò l’ingaggiò del nativo di Sigmaringen per la stagione 2017.

Kaltenborn, però, confida di rivedere presto nel Circus Wehrlein, forte di una reale percezione delle sue potenzialità: “Spero solo che continuerà ad ottenere ciò che merita in Formula 1, senza dubbio un sedile. Pascal ha il potenziale per diventare campione del mondo con la squadra giusta. Chiunque abbia lavorato con lui lo sa” – ha concluso Kaltenborn, la cui eredità in Sauber è stata raccolta lo scorso luglio da Frederic Vasseur.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati