Ecclestone: “Il GP di Londra non è uno scherzo”

Montezemolo invece propone il Mugello come sede di un GP di F1

Ecclestone: “Il GP di Londra non è uno scherzo”

Bernie Ecclestone fa sul serio: l’idea di una gara di F1 per le strade di Londra è ben più che una facezia e il boss del Circus ha smentito i detrattori che pensano sia solo una trovata pubblicitaria.

Il GP di Londra, lanciato in grande stile dal Banco Santander, sponsor della McLaren (e della Ferrari), è stato presentato alcune settimane fa alla presenza di Jenson Button e Lewis Hamilton e ha alcune caratteristiche abbastanza assurde, come lo svolgimento in notturna e la sua collocazione tra le strade del centro di Londra, in una delle zone a più alta densità abitativa del mondo. Che sia una proposta pubblicitaria
o uno sviamento dagli scandali di corruzione in cui è coinvolto Ecclestone, non si sa. Ma, secondo il Guardian, il patron della F1 fa sul serio. “Stiamo ricevendo molti commenti su di esso. Ma posso assircurarvi che non è uno scherzo, al 100 per cento non è uno scherzo”, ha detto in un intervista al giornalista Christian Sylt. Il tedesco Kohlner Express invece rivela che l’organizzatore capo dei Giochi Olimpici, Jacques Rogge, ha affermato che la F1 potrebbe utilizzare lo stadio olimpico di Londra come sede del Gran Premio. Ecclestone conferma: “Il London Grand Prix potrebbe essere un evento più grande e di successo degli stessi Giochi Olimpici”.

Tuttavia, ci sono obiezioni a questo progetto. Il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, ha invece elogiato il circuito del Mugello (di proprietà della scuderia di Maranello) come possibile sede di un Gran Premio. La pista toscana è stata utilizzata per i test della F1 all’inizio di questa stagione e questa settimana ospiterà le gare delle tre classi del Motomondiale: in tutti i piloti, sia di MotoGP che di F1, riscuote consensi unanimi. “Sarebbe un sogno vedere una gara del campionato del mondo svolgersi al Mugello”, ha commentato Montezemolo.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

27 commenti
  1. Ridateci Imola

    12 luglio 2012 at 11:20

    Perfetto Bernie: a Londra il London Grand prix e al Mugello lo Europe Grand Prix!
    E la Formula 1 torna dove è nata e dove avrebbe sempre dovuto rimanere: in Europa.

    • Franz Iacobelli

      12 luglio 2012 at 11:37

      Quello che dici è vero peccato che in questo modo Londra andrà certamente al posto di Silverstone e il Mugello al posto di Monza, o peggio ancora una delle due sostituirà Spa!
      Ecclestone non sacrificherà certo delle gare asiatiche x altre europee

      • Ridateci Imola

        12 luglio 2012 at 11:55

        Silverstone, Monza e Spa hanno già contratti a lungo termine e ricevono trattamenti di favore, al contrario alcune piste extraeuropee anno problemi di budget e potrebbero saltare già dal prossimo anno quindi si libererebbero dei posti in calendario.
        Ecclestone sarà alla disperata ricerca di soldi ma sa benissimo che togliendo le storiche gli spettatori e quindi gli sponsor diminuirebbero drasticamente e ci penserà 50mila volte prima di sostituirle.

    • raug

      12 luglio 2012 at 11:41

      Sarebbe perfetto. L’importante è che questi due circuiti siano un’aggiunta e non una sostituzione di altri GP. Monza e Silverstone sono la STORIA, e finché la Formula 1 esisterà questi due GP devono essere in calendario, insieme a Montecarlo.

    • MrSnake

      12 luglio 2012 at 12:49

      esatto, eliminare 4 gp in un colpo solo
      bahrein, cina, corea, e valencia

      e mettere 4 gp storici che han sicuramente più fascino delle tilke-merdate

  2. frederick

    12 luglio 2012 at 11:36

    Dite quello che volete, ma la Santander è evidentemente lo sponsor più importante in F1 ormai XD

    • MAX M.

      12 luglio 2012 at 12:03

      Credo di si,basta solo vedere quanti GP sponsorizza ogni anno (Barcellona,Silverstone,Germania,Monza i principali),ma ricordiamoci che anche il marchio Formula 1 è sponsorizzato dall UBS (notare il loro pannelli pubblicitari su tutti i circuiti) considerata dagli esperti,l’istituto bancario migliore al mondo.

    • Maria

      12 luglio 2012 at 14:04

      eh frederick speriamo che fallisca sta cavolo di Santander 😀

      • frederick

        12 luglio 2012 at 15:38

        Prima falliranno tutte le banche italiane xD FIdati.

  3. Martina

    12 luglio 2012 at 11:37

    Basta che non tolgano Monza.. Sono stata al Mugello poche settimane fa, e credo sia una pista più adatta alle moto che ad auto di F1..ma chi se ne frega! Sempre meglio delle piste inguardabili asiatiche. Vada per il Mugello e viva l’Europa!! 🙂

  4. MAX M.

    12 luglio 2012 at 11:58

    Se tolgono Valencia per il Mugello meglio ancora.Circuito più brutto di quello di Valencia non ne ho mai visti.

    • biosmall

      12 luglio 2012 at 12:24

      valencia?? hai mai visto la korea per bene?? è inguardabile (ovviamente parere personale)

      • carlopower

        12 luglio 2012 at 12:50

        Tutti I Circuiti Fatti Da Tilke Fanno Schifo,Tranne Sepang, E La Turchia, Che Non Ce Più In Calendario Per Motivi Di Cash$$.Ma Avete Visto Quello Di Austin Quello E Il Più Brutto Di Tutti Non Solo Come Disegno Ma Anche Come E Stato Fatto.http://racingready.com/wp-content/uploads/2010/09/US-Grand-Prix-Austin-Formula-1-track-design-overvew.jpg

      • MAX M.

        12 luglio 2012 at 13:30

        Per me il circuito di Corea non è poi così malaccio,stessa valutazione per Singapore.I migliori circuiti che Tilke ha progettato fino ad ora,per me,sono Sepang,Istanbul (purtroppo fuori dal Mondiale) e India.
        A novembre vedremo com’è questo Circuito delle Americhe ad Austin,anche se da come ho visto la prima parte con tutte quelle curve a zig-zag mi fa storcere un pò il naso,l’avrei fatta in un’altra maniera la prima parte.

      • biosmall

        12 luglio 2012 at 16:35

        singapore piace anche a me, soprattutto su rfactor mi ci trovo alla grande 😀 per quanto riguarda tilke non so perche’ ancora stia li a disegnare, dato che fa cagate di piste su spazi enormi dove potrebbe costruire circuiti con i controcogl…. xD

  5. .Gemma.

    12 luglio 2012 at 12:01

    Perchè i miei commenti sono In attesa di moderazione pur non contenendo niente di particolare?
    Possibile che chi sponsorizza la creazione di nuovi circuiti (quando ce ne sono già di circuiti storici stupendi) non abbia la minima percezione della crisi?
    E possibile che nessuno abbia un pò di coscienza per capire che stanno rovinando questo sport?
    Dal regolamento, ai circuiti, all’atmosfera..bisognerebbe rifare tutti, o meglio, fare un passo indietro nel tempo, quando la formula 1 era formula 1 e basta.

  6. carlopower

    12 luglio 2012 at 12:24

    No Il Gp Di Londra No,Conviene Solo A Ecclestone Per Fare Soldi,Spero Non Vada In Porto Questa Idea,Anche Perchè Il Tracciato Sara Disegnato Da nientepopodimeno Che Tilke Quello Che Secondo Lui Rettilinei E Curve A 90 Gradi Favoriscono I Sorpassi,Senza Dubbio Meglio Il Mugello.

  7. .Gemma.

    12 luglio 2012 at 13:06

    Buooooooooon giorno! Cavoli, ho fatto una fatica a iscrivermi! Mi sono messa come nick Gemma, al solito, ma non ho ricevuto la mail con la password, così ho dovuto farmi una nuova mail e ho dovuto mettere dei punti a inizio e fine nick perchè Gemma risultava già preso…comunque sono felice che le nostre lamentela siano state ascoltate..adesso dobbiamo contattare coloro che sono scappati dal sito comunque, tornando all’articolo, è
    Possibile che chi sponsorizza la creazione di nuovi circuiti (quando ce ne sono già di circuiti storici stupendi) non abbia la minima percezione della crisi?

    • Maria

      13 luglio 2012 at 00:23

      ciao Gemma, per fortuna sei riuscita a rientrare.
      Speriamo torni anche anonima.
      Io ci ho messo a registrarmi meno tempo di quanto la McLaren ci metta a fare i pit ehhehehehe
      Una tristezza questi nuovi circuiti che il vecchiaccio sta proponendo guarda, già a Silverstone mi son quasi addormentata 🙁

    • Francesco

      14 luglio 2012 at 10:14

      …anche a me stessa cosa: non ricevevo la mail di richiesta, allora ho richiesto una nuova password e mi è arrivata la mail con la procedura di reset…. poi tutto ok…

  8. Maria

    12 luglio 2012 at 13:08

    ma che str….ate.
    Meglio il Mugello!

  9. KimiF1

    12 luglio 2012 at 13:23

    Ma scusate non si potrebbe fare che ogni paese europeo ospiti 2 gare e che all’estero si vada solo per America Brasile e Giappone ?? Così avremo un calendario pieno di circuiti storici e senza i Tilkodromi e così si risolverebbe anche la questione dei due GP per paese

    • MAX M.

      12 luglio 2012 at 13:33

      Eh magari,ma purtroppo finchè ci sarà Bernie affamato di soldi e il suo cagnolino Tilke,ci saranno ben poche speranze

  10. ZioAlessio

    12 luglio 2012 at 15:48

    Immaginate cosa pensa Petrov dell’idea di Montezemolo. Secondo me è una vendetta personale per Abu Dhabi 2010 XD

  11. Lorenzo Lucidi

    12 luglio 2012 at 16:18

    Che la F1 possa essere un affare migliore delle olimpiadi è poco, ma sicuro. Per quanto cerchino di dare risalto ai giochi olimpici, non mi risulta che siano molto seguiti.

    Per quanto riguarda questo “London GP”, se lo faranno dovrà alternarsi con Silverstone. Lo stesso Bernie disse che non voleva più di un GP per nazione quando si stava progettando il GP di Roma…

  12. hero

    13 luglio 2012 at 08:26

    premetto che ho origini inglesi ma non voglio un gp a Londra,i circuiti cittadini non mi piacciono,potendo scegliere preferirei il Mugello perchè è una pista vera!

  13. Enrico Carrossino

    16 luglio 2012 at 03:36

    Dobbiamo fare un colletta annuale per farlo tacere…. Riusciremmo a far tornare la F1 uno sport come si deve

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati