Di Resta: “Il mio obiettivo è entrare nella Top Ten in qualifica”

Di Resta: “Il mio obiettivo è entrare nella Top Ten in qualifica”

Paul di Resta ha ammesso che la pressione del “weekend di lavoro” che avrà a Silverstone gli toglierà un po’ del divertimento in vista del suo debutto nel Gran Premio d’Inghilterra.

Il 25enne scozzese debutterà questo weekend nel tracciato del Northamptonshire, avendo solo assaporato l’atmosfera un anno fa, quando era pilota di riserva della Force India.

In quell’occasione, Di Resta fece solo le prove del venerdì mattina, ma ora, dato che è stato promosso come pilota ufficiale, sa bene che gli occhi sono puntati su di lui, su Lewis Hamilton e su Jenson Button.

“L’anno scorso è stato incredibile. Ero il primo in pista il venerdì, ed anche quel giorno le tribune erano piene. Che vista!”

“So che è difficile da credere, ma potevo ancora sentire l’atmosfera e vedere quello che succedeva in tribuna durante il mio primo giro. Il posto è stato vivo durante tutto il weekend. Sono certo che questo ricapiterà quest’anno e speriamo che le cose vadano lisce, ma capisco che ci sarà più pressione”.

“Vuol dire che non mi godrò l’atmosfera quanto in passato. Sarà un weekend di lavoro per me. Sento che è importante perché è un Gran Premio molto più impegnato del normale con più richieste di lavoro da parte mia”.

“Ci sono pure persone che continuano a pressarmi per i biglietti, e ce ne sono in abbondanza, ma allo stesso tempo la gente capisce quant’è difficile essere in Formula Uno”.

L’obiettivo del pilota rimane chiaro: “Il mio obiettivo è di arrivare nella Top 10 in qualifica. Ci eravamo quasi nelle ultime gare e abbiamo bisogno di farcela se vogliamo lottare per dei punti”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

10 commenti
  1. Giovanni De pascalis

    7 Luglio 2011 at 16:06

    complimenti a Di Resta perchè ha avuto un buon esordio quest anno davanti a Sutil..e spero che un giorno sia un pilota bravo come Alonso e tutti i Big che oggi lottano per il titolo.

    • Amos (Tifoso Sutil e Force India)

      7 Luglio 2011 at 21:55

      Bravo Si Paul.. mi piace.. ma e dietro ad Adrian in fatto di Punti.. 10 contro 2..

  2. Agisette

    7 Luglio 2011 at 16:17

    Sembra promettere bene questo giovanotto!

  3. DavideAlex

    7 Luglio 2011 at 18:48

    Un pilota davvero niente male, non c’è che dire.

  4. Ingenuo (tifoso Ferrari)

    7 Luglio 2011 at 19:19

    Evidentemente sono l’unico che lo reputa nulla di speciale, ma spero che mi contradica, in fondo avevo reputato nulla di speciale nemmeno Vettel e poi…

    • Amos (Tifoso Sutil e Force India)

      7 Luglio 2011 at 21:57

      Mmm.. Vettel non era nulla di speciale? Monza 2008… 😉

  5. Marco

    7 Luglio 2011 at 19:21

    Non ci vedo nulla di speciale in questo Di Resta:
    Infondo Sutil ha fatto 8 punti in più di lui…

  6. Adriano

    7 Luglio 2011 at 20:29

    Non ha la faccia da campione, SCARTATO.

    • cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari, estremamente incavolato per il rientro di Mike Coughlan)

      8 Luglio 2011 at 10:08

      questa è la fesseria più grossa sparata in questo forum da quando esiste….basarsi sull’aspetto per definire campione qualcuno è un preconcetto stupido persino nel medioevo.

      Esiste ancora gente che la pensa a questo modo…incredibile!

    • Amos (Tifoso Sutil e Force India)

      8 Luglio 2011 at 11:42

      Ahahaha… non stai bene..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati