Caterham: Pic, “Forse avrei potuto passare anche Ricciardo”

Ancora ultimo Van der Garde, coinvolto nell'incidente di Vergne

Caterham: Pic, “Forse avrei potuto passare anche Ricciardo”

E’ andato discretamente il Gp del Bahrain della Caterham. Stabile ultima con il solito Giedo Van der Garde, ha però fatto vedere cose interessanti con Charles Pic che per un po’ è entrato nei dieci prima di essere risucchiato e chiudere diciasettesimo. “Questa è stata la nostra gara più bella finora  – ha ammesso il francese – Sono riuscito a passare presto le Marussia e grazie alle gomme medie ho fatto un buon primo stint senza problemi di nessun genere. Con le dure invece man mano che il quantitativo di carburante scendeva saliva il degrado, ciò nonostante ho potuto tenere dietro la Sauber Gutierrez, che avevo sorpassato appena dopo il secondo cambio gomme e mantenere il passo di Ricciardo che mi precedeva. Forse se allo start fossi stato più deciso avrei potuto sopravanzare pure il pilota della Toro Rosso. In definitiva possiamo essere soddisfatti e considerare il risultato come un buon step in vista della Spagna”.

“Non ho fatto una bella partenza, ma ero risalito fino alla sedicesima posizione finché alla curva quattro non ho visto Vergne in testacoda – il racconto dell’olandese – Ho cercato di evitarlo, ma non ce l’ho fatta e nell’impatto ho rotto l’ala e rovinato la gara. Dopo il mio quarto stop ho forato, quindi da quel momento ho solo cercato di portare la macchina a casa. In generale per il team è stato un weekend positivo. Gli aggiornamenti montati sulla vettura del mio compagno hanno dato buoni frutti e dalla Spagna potrò averli anch’io. Le prime corse dell’anno sono state come me le aspettavo, difficili e con tante cose da imparare. Ora si andrà in circuiti che conosco bene dai miei trascorsi in GP2 e World Series, un motivo in più per essere fiduciosi”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati