Arrivabene: “Per le prossime gare non staremo a guardare”

Arrivabene: “Per le prossime gare non staremo a guardare”

GP Monaco – Per la Scuderia Ferrari questo è il sesto podio nelle prime sei gare della stagione. Nel 2007 i podi consecutivi erano stati cinque. Questo è il podio n. 49 nel Gran Premio di Monaco. Con il risultato di oggi la squadra consolida il secondo posto nel Mondiale Costruttori.

Maurizio Arrivabene: “Complimenti a Seb che ha saputo resistere nel finale all’assalto della Mercedes di Hamilton, che montava gomme Supersoft, mentre le sue Soft avevano perso pressione per via della safety car troppo lenta. Non era facile… Nel momento chiave della gara, il nostro stratega, Iñaki Rueda, ha detto a tutti di stare calmi e rimanere in pista, senza cambi di strategia, mentre Hamilton entrava a cambiare le gomme. Riconosco che abbiamo avuto fortuna, i nostri avversari sono sicuramente forti e intelligenti, ma noi siamo stati furbi. Quanto a Kimi, il suo problema è la qualifica, perché in gara sa sempre andare forte. Nel sorpasso che ha subito da Ricciardo anch’io volevo andare fino in fondo alla questione, ma ho visto che la regola è cambiata rispetto a qualche anno fa. Nel momento in cui un pilota allarga la traiettoria e l’altro ha già una ruota dentro, la manovra è permessa, e quindi accettiamo la decisione dei commissari. Per le prossime gare non staremo a guardare, abbiamo altri sviluppi in mente, ma se capitano colpi di fortuna è giusto approfittarne. Finora siamo sempre saliti sul podio e il distacco dagli avversari non è troppo grande. Forse su alcune piste avremo ancora gli stessi problemi di Barcellona, ma in altre saremo più forti”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

8 commenti
  1. lucaraikkonen

    24 Maggio 2015 at 19:50

    Daiiiiiiiiiiii

  2. Roggia

    24 Maggio 2015 at 19:58

    @ voi del sito
    Le foto continuano ad andare un pò
    a casaccio. Ma proprio non si puo fare niente?

  3. rossoferrarisempre

    24 Maggio 2015 at 21:48

    possiamo anche chiamarla fortuna ma in realta’e’ stato un chiaro e grossolano errore della mercedes!! e vettel era li’!!
    non oso immaginare cosa sarebbe successo se questo errore l avesse fatto la ferrari, apriti cielo!!!!!
    ma prego antiferarristi, forza, fortuna solo fortuna eh??!!!!

  4. rossoferrarisempre

    24 Maggio 2015 at 21:57

    ma raikkonen non mi e’ piaciuto!!!

  5. mirco015

    25 Maggio 2015 at 10:52

    Ma un direttore sportivo decente, mai in ferrari?

  6. Emanuele

    25 Maggio 2015 at 12:09

    Speriamo che il motore nuovo in canada riduca lo svantaggio nei confronti di mercedes.
    Io ci credo ancora che la ferrari possa vincere qualche gara e magari lottare per il mondiale, alla fine vettel è a poco più di un gp di distacco da hamilton.
    Certo con questo step evolutivo deve azzerare il distacco in termini di prestazioni con la mercedes, cosa difficilissima ma non impossibile..
    Forza ragazzi

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati