Approvato il calendario della stagione 2017 di Formula 1

21 gli appuntamenti previsti. Azerbaijan in conflitto con Le Mans

Approvato il calendario della stagione 2017 di Formula 1

Nella giornata di oggi il Consiglio Mondiale della FIA ha ufficializzato il calendario della stagione 2017 di Formula 1 che, come quest’anno, avrà ben 21 appuntamenti.

Non ci sono particolare sorprese rispetto alla bozza che era stata fatta trapelare qualche settimana fa, ma ci sono stati comunque dei cambiamenti: il secondo appuntamento stagionale, il Gran Premio della Cina, è stato posticipato di una settimana e sarà un back-to-back con il Gran Premio del Bahrain. Altro piccolo cambiamento riguarda il Gran Premio del Messico, posticipato anch’esso di una settimana rispetto alla bozza: si disputerà il 5 novembre. Terza ed ultima modifica riguarda il Gran Premio della Malesia, anticipato ed inserito tra l’appuntamento italiano di Monza e quello di Singapore a Marina Bay.

Anche nella prossima stagione a chiudere la stagione sarà il Gran Premio di Abu Dhabi, il quale verrà disputato il 26 novembre.

Da segnalare che al momento ben 3 Gran Premi rimangono in attesa di approvazione: Canada, Brasile e Germania. Per quanto riguarda i primi due, dovranno essere ammodernate strutture e box per avere la conferma, come voluto da Bernie Ecclestone. Per quanto riguarda l’appuntamento tedesco, rimane da capire se l’appuntamento verrà confermato ad Hockenheim oppure se, come tradizione, ritornerà al Nurburgrin, alle prese con problemi economici.

Vi è anche una piacevole notizia: il Gran Premio d’Italia, secondo quanto riportato dalla FIA, non è soggetto ad approvazione e ciò implica che tutti i dettagli per quanto riguarda il rinnovo dovrebbero essere stati risolti.

Per gli amanti della 24 Ore di Le Mans, purtroppo, anche nel 2017 saranno chiamati ad una scelta: il Gran Premio di Azerbaijan 2017, infatti, si disputerà nello stesso weekend della famosa gara di durata, rivivendo quanto accaduto questa stagione.

CALENDARIO 2017

Gran Premio Luogo Data
Australia Melbourne 26 marzo
Cina Shanghai 9 aprile
Bahrain Sakhir 16 aprile
Russia Sochi 30 aprile
Spagna Barcellona 14 maggio
Monaco Montecarlo 28 maggio
Canada* Montreal 11 giugno
Azerbaijan Baku 18 giugno
Austria Zeltweg 2 luglio
Gran Bretagna Silverstone 9 luglio
Ungheria Budapest 23 luglio
Germania* Hockenheim 30 luglio
Belgio Spa 27 agosto
Italia Monza 3 settembre
Malesia Sepang 17 settembre
Singapore Marina Bay 1 ottobre
Giappone Suzuka 8 ottobre
Stati Uniti Austin 22 ottobre
Messico Città del Messico 5 novembre
Brasile* Interlagos 12 novembre
Abu Dhabi Yas Marina 26 novembre

*soggetti ad approvazione da parte della FIA

Gianluca D’Alessandro

Approvato il calendario della stagione 2017 di Formula 1
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. sgugliacci

    29 settembre 2016 at 15:53

    e io che pensavo che in Canada si corresse a Montreal ..e non al Montmelò. -.-“

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati