Anche la Ferrari si unisce alla crociata “anti F-Duct”

Anche la Ferrari si unisce alla crociata “anti F-Duct”

Un terzo team importante si è unito nella battaglia contro l’innovazione della Mercedes soprannominata ‘F-Duct passivo’.

Finora, solo Red Bull e Lotus avevano chiesto alla FIA di dichiarare l’illegalità del sistema che azionandosi con il DRS da dei vantaggi non indifferenti.

Auto Motor und Sport riporta che la Ferrari si è unita al gruppo anti W-Duct, fornendo un nuovo argomento riguardo al fatto che ad un pilota non è permesso attivare un sistema separato utilizzando il bottone “DRS” sul volante.

“Non ho sentito nulla che mi abbia convinto che il dispositivo sia illegale” ha dichiarato Charlie Whiting.

“Però quando abbiamo capito il funzionamento reale del mass damper (dispositivo introdotto dalla Renault sino a quando la FIA non lo dichiarò illegale) con tante argomentazioni presentate dai teams abbiamo capito che non si poteva più chiudere un occhio”.

Nonostante questo il direttore di gara non si aspetta proteste post-gara.

“Credo che ognuno di loro capisca che questa non è una buona cosa per lo sport” ha detto.

La Mclaren invece resta fuori dalla lotta con il giornale tedesco che crede che Martin Whitmarsh “non inizierà una guerra contro il proprio fornitore di motori”, anche se la scuderia inglese ha già detto che non ritiene il dispositivo illegale, anzi ha dichiarato che è al lavoro per copiare il sistema.

Nonostante l’arrivo della Ferrari, Ross Brawn non è preoccupato più di tanto.

“Ci sono un sacco di cose che facciamo col DRS, quindi prenderne una e dire ‘Non ci piace molto perchè non ci abbiamo pensato’ è sbagliato” ha concluso il boss della Mercedes.

Stefano Rifici

Anche la Ferrari si unisce alla crociata “anti F-Duct”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

30 commenti
  1. Sembee

    27 marzo 2012 at 11:22

    Non è possibile che ogni innovazione venga tacciata di “illegalità”: che palle!
    E’ lo sport della tecnica e dell’ingegneria, chi ha idee brillanti deve essere premiato, non vessato!

    • danilo

      27 marzo 2012 at 12:24

      se c’è una regola che dice che è illegale può essere innovativa o geniale ma rimane illegale….

      • Mattia

        27 marzo 2012 at 13:33

        Infatti Charlie Whiting ha detto più volte che è un sistema legale.

      • Vinc

        27 marzo 2012 at 14:11

        Infatti il sistema è legale.

    • Stefano

      27 marzo 2012 at 20:50

      Chi contesta certe innovazioni secondo me dovrebbe prima pensare alla propria condotta anche negli anni passati……al bar (quindi occorre dare il peso dovuto a certe affermazioni)ho sentito tanti pareri riguardo la comunicazione radio che testualmente diceva a tal Perez che si apprestava a superare senza la minima difficoltà un tal Alonso :” guarda che per noi (sauber motorizzata ferrari) è importante anche un secondo posto”…. io non aggiungo altro.. riporto solo quanto sentito in diretta TV… poi dico solo “evviva lo sport e tutte le sue LEGALITA (una volta ricordo che la McLaren fece forse gioco di squadra bloccando le posizioni dei PROPRI piloti al primo e secondo pilota.. ne usci un vespaio perchè la MCLAren fu accusata di condotta forse non troppo sportiva… in altre situazioni nessuno dice nulla, evidentemenmte sono io che interpreto male… quindi è giusto che ora certi team in difficoltà accusino altri che hanno lavorato meglio…

    • danilo

      27 marzo 2012 at 22:18

      partiamo dal fatto che il signor charlie whiting non scrive le regole.la storia ci insegna che in molte occasioni ha dato aprere positivo per poi cambiare idea.poi parliamo di uno che ha quel posto perchè è un amico di ecclestone che decide tutto(anche le cose irregolari).hanno cominciato insieme in formula 1 nella squadra del buon bernie….e poi la regola dice:ad un pilota non è permesso attivare un sistema separato utilizzando il bottone “DRS” sul volante….chiaro?

      • Stefano

        28 marzo 2012 at 10:30

        infatti sulla mercedes il pilota preme il bottone e attiva solo il drs… se poi a caua di questo i flussi d’aria intervengono diversamente sull’ala posterioere mandandola in ulteriore stallo..beh.. si vede che i tecnic della Mercedes hanno saputo utilizzare e intendere meglio la galleria del vento e i suoi risultati..al contrario di altri che già lo scorso anno dicevano che i dati della loro galleria erano discordi dai risultati in pista e che avrebbero dovuto riprogrammarla….

  2. Piero

    27 marzo 2012 at 11:27

    Come sempre RedBull, Lotus e Ferrari dimostrano che non sanno perdere.

    Ridicoli

    • anonimo

      27 marzo 2012 at 11:32

      Si ma quando accusavate la RB dei diffusori non era anche quella un idea brillante? La RB e la ferrari non sanno perdere?? Ma va la x favore.

    • SpeedLimit OO

      27 marzo 2012 at 12:51

      Lotus, RedBull e Ferrari…non sanno perdere? al momento quella che sta perdendo è la mercedes… e fino a prova contraria tutti i team che hanno chiesto dei chiarimenti a riguardo gliele hanno suonate alla grande in pista, in gara, e hanno tutto il diritto di chiedere spiegazioni, dal loro pulpito! Visto che … ribadisco ancora… in classifica sono messi meglio… ma molto meglio della Mercedes.

      Quindi che intendi per: “NON SANNO PERDERE”? … Genio

    • Samtrepid

      27 marzo 2012 at 12:52

      E di grazia, quando la Mercedes avrebbe battuto queste scuderie?

    • SpeedLimit OO

      27 marzo 2012 at 12:53

      Mercedes che tralaltro deve ringraziare il propulsore renault di maldonado… altrimenti nemmeno quel misero punticino in classifica avrebbero potuto vantare! misero… bottino…

    • Samtrepid

      27 marzo 2012 at 13:04

      Io sono ancora tifoso di schumacher e se vincesse mi farebbe piacere, ma da qui a dire cazzate simili a questa del non saper perdere ce ne passa.

  3. Fabrizio

    27 marzo 2012 at 11:33

    Perdere? al momento sono tutte e tre davanti alla Mercedes.
    Mi sa che guardi un mondiale alternativo.

  4. Turez

    27 marzo 2012 at 11:45

    Dispositivo o no..la Mercedes sta facendo puzza..

  5. Daniele

    27 marzo 2012 at 12:22

    Hanno paura che la Mercedes, una volta risolto il problema del degrado gomme (ci riusciranno mai?) diventi imprendibile grazie alla maggior velocità in rettilineo?

    • SpeedLimit OO

      27 marzo 2012 at 12:54

      sono tre anni ormai che vi raccontate quest barzelletta del degrado… forza che con costa ci riuscite a risolvere ‘sto problema congenito!

  6. MikeCTF (tifoso Ferrari)

    27 marzo 2012 at 13:05

    Basta con tutti questi litigi sulla regolarita’ delle varie auto. Se la FIA dice che e’ regolare (per quanto meschini possano essere dentro quegli uffici!) ci si adegua e basta!

    Anzi, si pensa persino a qualcosa di piu’ furbo invece di perdere tempo con le carte bollate!

  7. Kliton

    27 marzo 2012 at 13:50

    Per me se vedete le qualifiche quando va’ la telecamera sulla machine Mercedes sia Rosberg e Schumacher quando prendono un rettilineo se ci fatte caso alla loro sinistra attivano qualcosa e’ in fondo al rettilineo sempre alla loro sinistra disattivano qualcosa che per me’ e’ un pulsante che attiva il w duct passivo

    • strige

      27 marzo 2012 at 14:05

      1) se fosse un pulsante sarebbe visibile ad occhio nudo quindi non ci sarebbe il putiferio che sta scoppiando.

      2) se non erro è il ripartitore di frenata o qualcosa del genere, schumy lo usa spesso.

      • Espadeon

        27 marzo 2012 at 15:17

        Esatto è proprio il ripartitore della frenata!

    • SpeedLimit oo

      27 marzo 2012 at 19:53

      il sistema è “attivato” in maniera “passiva” dal pulsante del drs… in pratica quando il drs si attiva da’ luce ad un foro posto dietro il flap del drs, sulle paratie laterali dell’ala posteriore, questo foro serve ad incanalare il flusso del w-duct che va a soffiare sul diffusore…

      Niente di così arcano come state immaginando e favoleggiando. Il concetto è semplice… sfruttano l’attivazione del drs, per alzare l’ala e “stappare” l’entrata del w-duct.

  8. sgog tifoso di shumy e ferrari

    27 marzo 2012 at 14:15

    Meglio che la ferrari pensi alla sua di vettura invece di lamentarsi troppo..

  9. Albe

    27 marzo 2012 at 14:50

    Siamo competitivi solo in qualifica se ci togliete anche il super drs non oso imnaginare dove andiamo a finire.
    Apparte che comunque l’ala Mercedes è stata dichiarate legale dalla Fia ben 2 volte.

  10. Espadeon

    27 marzo 2012 at 15:13

    Ancora con sta storia?ci volevano anche loro adesso..e basta che avete rotto!!pensassero loro a qualcosa di innovativo,visto che l’unica cosa “innovativa” o per meglio dire diversa dalle altre monoposto è stata la sospensione aneriore!!(da notare che la usava la minardi 10 anni fa)ammazza che geni!!

    • Federico Barone

      27 marzo 2012 at 20:35

      Le sospensioni pull roda venivano usate da tutti i teams anni fa. Lentamente, alzando i musi. sono passati tutti alle push rod. Non è che la Minardi le abbia inventate…

      L’innovazione della Ferrari (che ancora non si è capito se abbia ripercussioni negative sul comportamento della vettura o no) è stata l’adattamento della sospensione pull rod con questo telaio a muso alto, cosa apparentemente non conciliabile.

      Vedremo nei prossimi mesi come si evolverà la situazione.

  11. Cris

    27 marzo 2012 at 15:17

    ma invece di pensare a fare ‘sto sistema, perchè non hanno pensato a risolvere prima il problema del degrado delle gomme (ben più importante)… alla fine il w-duct può darti un vantaggio in qualifica (e s’è visto) ma in gara si può usare su un solo rettilineo e se si ha una macchina davanti a meno di un secondo di distacco.

  12. FB

    27 marzo 2012 at 21:59

    Onestamente che noia… ma non si possono fare macchine semplici anche abbastanza simili con gomme buone e piloti che tirano alla morte nei giri di qualifica o vicini al cambio gomme come era fino a qualche anno fa? che roba è questa (F-Duct, Kers, DRS, piste illuminate, trick e track, spick e span)? ma chi se ne frega onestamente? ma perché non mandano in onda una bella formula “minore” dove i piloti si combattono al millesimo?

  13. Bart

    27 marzo 2012 at 23:24

    Ma se la FIA ha visionato più di una volta tale sistema ritenendolo legale xkè mai si deve fare polimica???? Poi x la Ferrari basta che qualcuno faccia qualcosa di innovativo rispetto a lei e si lamenta sempre…. bhà!!!!

  14. AlexS123d

    28 marzo 2012 at 11:26

    Ma perchè non mandano in onda il Superturismo al posto della F! così vediamo 2 sportellate ed ettolitri di sorpassi?
    Io metterei un tetto di spesa, poche regole e tanta fantasia da parte degli ingegneri… allora sì che le gare sarebbero belle…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati