Alonso: “Red Bull senza un motore per il 2016? Problema suo”

Per lo spagnolo la McLaren non andrebbe coinvolta nella vicenda

Alonso: “Red Bull senza un motore per il 2016? Problema suo”

Se la Red Bull è nei guai, fatti suoi. Potremmo interpretare così le parole di Fernando Alonso interrogato in Brasile a proposito della vicenda che sta vedendo protagonista la scuderia austriaca ancora alla ricerca di un motorista per la prossima stagione.

“A mio parere la McLaren non andrebbe coinvolta. E’ un problema loro se si sono trovati in questa situazione e dunque dovranno sbrigarsela da soli- ha dichiarato ai media – Non avendo accettato la proposta Ferrari per quanto concerne la fornitura della power unit 2015, perché mai dovrebbero dire di sì ad Honda?”.

“Personalmente poi non sarei per nulla d’accordo ad aiutare un altro team e fornirgli le competenze acquisite nel corso del campionato con grande fatica” – ha concluso il pilota di Oviedo ricordando l’impegno messo in atto dalla base inglese e da quella giapponese nel tentativo di uscire dall’impasse sportivo in cui si è trovato il glorioso binomio.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Originalibero

    13 novembre 2015 at 14:00

    ..anche la McLaren nel 2007 aveva conoscenze acquisite con grande fatica dalla Ferrari…ma non in pista, ma sul fotocopiatore.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati