F1 | McLaren, Brown su Liberty Media e Ferrari: “2018? Non sarà una stagione tranquilla”

"Penso che la luna di miele sia finita" ha aggiunto

F1 | McLaren, Brown su Liberty Media e Ferrari: “2018? Non sarà una stagione tranquilla”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di James Allen, Zack Brown ha parlato delle ultime vicende riguardanti Liberty Media, sottolineando il gran lavoro svolto dall’organizzazione statunitense negli ultimi mesi. Secondo Brown, infatti, Liberty si è trovata nella condizione “scomoda” di dover tracciare le linee guida per il futuro senza avere un minimo d’esperienza all’interno del Circus. Investimenti, progetti… tutto svolto senza avere un feedback di riscontro. Se guardiamo al complesso, quindi, Carey&Staff hanno provato di fare il massimo, cercando di indirizzare il Circus verso il futuro. Sulla discussione con Ferrari, invece, l’AD di McLaren non ha voluto sbilanciarsi, sottolineando come il 2018 sarà un anno ricco di diatribe, soprattutto dal punto di vista politico.

Ecco le parole di Zack Brown: “Penso che la luna di miele sia finita. Alcuni dirigenti sono stati apertamente critici nei confronti di Liberty Media, ma io preferisco le critiche costruttive. Il lavoro di Liberty è stato chiaro fin dal principio: hanno la scrivania da un anno e in così poco tempo hanno tracciato una linea guida per il futuro”.

“Inoltre hanno messo apposto le infrastrutture e hanno imparato il “gioco”, investendo in maniera intelligente. Ci saranno alcune grandi trattative durante la prossima stagione e penso che vedremo i fuochi d’artificio. D’altronde li stiamo già cominciando a vedere con Ferrari. Non credo sarà una stagione tranquille sotto questo punto di vista. La minaccia di addio della Ferrari? Ho la mia idea, ma vedremo come andrà a finire” ha aggiunto.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati