Whiting: “La sanzione a Vettel è stata troppo dura”

Il direttore di gara della FIA difende il campione del mondo

Whiting: “La sanzione a Vettel è stata troppo dura”

Il direttore di gara della FIA Charlie Whiting non ha dubbi: la sanzione applicata a Sebastian Vettel al termine del Gp di Germania è stata troppo dura.

Il driver della Red Bull, reo di aver sorpassato Jenson Button fuori dalla pista, è stato penalizzato di 20 secondi, retrocedendo in quinta posizione e lasciando la piazza d’onore proprio al pilota McLaren.

“La punizione è stata molto dura ma, purtroppo, al momento non abbiamo nient’altro da scegliere”, ha affermato Whiting.

La FIA starebbe, dunque, vagliando un nuovo sistema di penalità, introducendo sanzioni di cinque secondi, al posto degli attuali 20, per le infrazioni meno gravi.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

47 commenti
  1. Andre Galletti

    23 Luglio 2012 at 17:46

    Personalmente sono d’accordo.

    • maxell

      23 Luglio 2012 at 23:50

      vie di fuga??? paletti e reti………..
      altro che asfalto.
      se ci fosse stata della sabbia anzi che asfalto
      lo avrebbe fatto quel sorpasso??

      • Agisette

        24 Luglio 2012 at 08:39

        Concordo con entrambi! Però dai dovevano arretrarlo di solo una posizione. Anche èerchè se li ci fosse stata l’erba, Vettel non avrebbe perso 20 secondi, ma circa 3

  2. Strige

    23 Luglio 2012 at 17:47

    Non ho visto la gara, ma mi pare di capire che ha sorpassato fuori dalla sede stradale.

    Se è così, la penalità è sacrosanta. Non si può superare al di fuori delle strisce bianche, a meno che non abbia restituito la posizione. Certo è che quest’anno io ho visto almeno 4 sorpassi fatti fuori dalla sede stradale e di penalità non se ne è parlato per niente.

    Però ripeto, non ho visto la gara ne tanto meno il sorpasso.

    • Fernando

      23 Luglio 2012 at 17:58

      Avrebbero dovuto penalizzare Hamilton ed Alonso nel GP del Bahrain nel tentativo di sorpasso fatto contro Rosberg in crisi di gomme e non fu fatto: entrambi sconfinarono oltre la linea della carreggiata e provarono anche da li…
      Qui Vettel e Button erano affiancati e lui accelerando è andato oltre la carreggiata, ma Button non ha dato strada, che facevano, si eliminavano all’autoscontro?
      Il problema è: si vogliono i sorpassi, il DRS e Kers sono inutili se non hai una vettura nettamente più veloce o se chi è davanti ostacola la normale linea di sorpasso e quando si fanno si penalizzano i driver… qualcosa in questa F1 non funziona…

      • DIE HARD

        23 Luglio 2012 at 18:01

        questo e vero.ma invece di decidere che motore usare nel 2014, pensare ad un ritorno della michelin perchè non si siedono intorno ad un tavolo e correggano questo penoso regolamento?

      • reaper

        23 Luglio 2012 at 18:08

        semplice, accelerava di meno, non lo passava e ritentava di nuovo senza sconfinare, la cosa è evidente.
        La regola esiste, se, eventualmente. non viene sempre applicata è un altro discorso.
        Buffo il fatto che dopo aver comminato la penalità a Vettel sia giudicata troppo severa e si pensi di cambiarla, quando hanno dato la stessa penalizzazione ad altri però, la regola andava bene.

      • My.Name

        23 Luglio 2012 at 18:31

        Penalita’ ad Alonso in Bahrain?
        Ma guarda che Alonso mica ha superato Rosberg con la macchina fuori dalla pista eh…
        E comunque,la penalita’ ci sta tutta,ma anche secondo me in questi casi la penalita’dovrebbe essere piu ”leggera”!
        Ha superato Button con una irregolarita’,bastava dargli una penalita’che in classifica lo rimetteva 3° dietro all’inglese…

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 20:52

        a parte che Alonso non ha sorpassato Rosberg in Barhain ma ha solo tentato, da cui la sua lamentela perchè Rosberg lo ha sbattuto fuori e Fernando ha abortito il sorpasso, oltretutto se andate a vedervi su yuotube le ruote interne della Ferrari di Alonso erano sulla riga bianca, quindi da regolamento era “regolare”, anche se comunque appunto non lo ha superato, quindi non è stato avvantaggiato dalla manovra, mentre semmai è stato Hamilton ad effettuare il sorpasso su Rosberg e questa volta, SI, con tutta la vettura al di là della riga bianca…
        resta comunque il fatto che vettel non si è difeso da Button che ha fatto la sua traiettoria, vettel si è cag@to sotto ed ha allargato per paura di rimetterci la posizione e la faccia da una eventuale collisione, ergo, è il solito cacasotto…
        per il resto a mente lucida, trovo corretta la penalità, altrimenti da domani ci sarebbe un clima da farwest!!!

      • Francesco

        23 Luglio 2012 at 21:43

        …ovvero, semmai, tra bahrain e hockeneim le posizioni di attaccante e difensore erano invertite: in bahrain roeberg si è difeso (senza andare oltre la riga) e andava sanzionato, mentre ieri è stato vitellino ad attaccare e a superare la riga bianca ed è stata sacrosanta la penalizzazione…

      • konradkid

        24 Luglio 2012 at 10:36

        Il fatto è che lì semplicemente TENTARONO ma NON RIUSCIRONO a sorpassare, per cui non trassero alcun vantaggio. vettel invece si!!!!

    • Strige

      23 Luglio 2012 at 20:17

      giusto per essere precisi, il sottoscritto non intendeva minimamente i sorpassi di hamilton e di alonso (aveva superato la linea con tutta la vettura? sinceramente mi pareva di no), ma ad altri avvenimenti avvenuti quest’anno o l’anno scorso o quello prima ancora, quando questa regola c’era e non è stata applicata

  3. DIE HARD

    23 Luglio 2012 at 17:55

    ma che duraaaaa….. e stato perfetta…. non capisco questa affermazione….con il doppio diffusore, mappature irregolari e ali flessibili nessuna sanzione, per una manovra sbagliata che per altro nel regolamento c’è scritto in modo chiaro, viene fuori che la sanzione data è stata troppa dura.cmq anche alonso nel gp di inghilterra 2010 prese un drive-through per aver tagliato la pista e superato kubica. anche li 20 sec. andati.

    • Fernando

      23 Luglio 2012 at 18:00

      … ti ricordi male, fu penalizzato Alonso…

      • DIE HARD

        23 Luglio 2012 at 18:12

        no drive-through

    • konradkid

      24 Luglio 2012 at 10:38

      Appunto! Alonso si beccò un drive through e non prese nemmeno punti…poichè era anche entrata la SC a compattare il gruppo…

  4. crashkid

    23 Luglio 2012 at 18:05

    Quella ad hamilton…del mezzo bicchiere di birra alla spina…
    quella no!!!!

    Mala tempora…curr…..

  5. carlopower

    23 Luglio 2012 at 18:06

    Anche io avevo pensato la stessa cosa,Pena un po troppo severa,Ma comunque punibile, per dare il giusto esempio anche agli altri piloti.

  6. Kenji83

    23 Luglio 2012 at 18:08

    Rosberg in Bahrain, i sorpassi in serie su Alonso e Hamilton, completamente con tutte e quattro le ruote fuori dalla sede della pista: TUTTO NORMALE! Quando non adotterete due pesi per due misure, fateci uno squillo… siete imbarazzanti… peggio degli arbitri che non assegnano un goal nemmeno dopo la prova TV!

    • Kenji83

      23 Luglio 2012 at 18:22

      Perdonatemi intendevo il contrario… i sorpassi subiti da Rosberg da parte di Hamilton e Alonso.

      • Frenk

        23 Luglio 2012 at 22:20

        Alonso non sorpassò Rosberg,ci provò ma Nico lo sbattè fuori strada…

    • pacho

      23 Luglio 2012 at 18:30

      Rosberg non ha subito il sorpasso da Alonso, solo Hamilton andava sanzionato in quell’occasione, anche se Rosberg ha avuto un comportamento al limite del regolamento..

    • Francesco

      23 Luglio 2012 at 22:18

      ripeto: bevete meno superalcolici ed usate di più il cervello!!! in bahrain alonso NON HA SORPASSATO ROSBERG che lo ha sbattuto fuori con “quasi” tutte e quattro le ruote (le due interne sono rimaste sulla riga bianca!!!)
      da qui la protesta di alonso…
      poco prima la stessa manovra con hamilton, che notoriamente è tra i più cazzuti del circus, non ha sortito gli stessi effetti e lewis ha continuato nel sorpasso finendo davanti a rosberg…
      ergo, con lewis semmai andava penalizzato hamiltom, con alonso, se volete, rosberg…
      le regole devono essere regole per TUTTI, anche per i farlocchi della red bull!!!

      • Maria

        24 Luglio 2012 at 10:16

        Francesco, qua il grappino per colazione secondo me te lo sei bevuto tu!!!
        Se Hamilton ha messo le 4 ruote fuori dalla riga bianca, allora andava penalizzato anche lui…
        Se era colpa di Rosberg che l’ha spinto fuori, allora andava penalizzato Rosberg!
        Poi qui nessuno vuole penalizzare Alonso, si discute solo sul fatto che la FIA applichi 2 pesi e 2 misure….
        Voi volevate penalizzare Vettel sempre e comunque perché vi sta antipatico ed un altro po’ vi da’ fastidio anche se respira…

      • Francesco_Iceman

        24 Luglio 2012 at 12:32

        ahah .. in barhein a mio avviso andava penalizzato rosberg su hamilton..
        magari l’inverno quando fa freddo lo bevete un grappino la mattina ma adesso fa caldo
        e fa solo male !!

  7. kroky78

    23 Luglio 2012 at 18:53

    Ma questi non hanno vergogna! I regolamenti tecnico e sportivo non vengono redatti dalla Fia? Whiting non è una delle massime autorità della Federazione? E allora, si lamenta di una sanzione inflitta secondo un regolamento deciso da lui? Che branco di buffoni! Si preoccupasse di chiarire la questione del soffiaggio Red Bull invece…

  8. Walter76

    23 Luglio 2012 at 18:55

    Alonso in Bahrein non ha passato Rosberg, è stato spinto all’esterno ma da quello che vedo il SORPASSO inteso come manovra non c’è stato.
    In questa occasione bisogna anche comprendere Vettel:era disperato!

  9. Federico Barone

    23 Luglio 2012 at 19:15

    Vettel ha avuto un ottimo maestro.

    http://www.youtube.com/watch?v=dvgAVpHmZXM

    • Strige

      23 Luglio 2012 at 20:15

      a suo tempo questa regola non c’era…però direi che è uguale uguale a quella di ieri.

      • MAAXXX - Tifoso Ferrari Moderato

        23 Luglio 2012 at 23:43

        infatti questa regola è nata proprio dopo quell’episodio.. li non vennero presi provvedimenti ma si decise che da li in poi non si sarebbe più potuto fare

    • konradkid

      24 Luglio 2012 at 10:41

      Si ma…attenzione: Vettel ha proprio puntato verso l’esterno accelerando a fondo, invece Shumacher è stato accompagnato lì da Trulli…piccola differenza tra le 2 manovre, parziale scusante per Schumi.

  10. Maylander's fan

    23 Luglio 2012 at 19:16

    Bah, una federazione che sa sempre meno che pesci pigliare. Il bello è che loro stessi ammettono le lacune del regolamento ma non fanno altro che peggiorarlo!
    A mio modo di vedere, comunque, bastava invertire le posizioni di Vettel e Button con una reprimenda per quest’ultimo, perché in ogni caso ha costretto Vettel a quella manovra.

  11. MR. BUSINESS

    23 Luglio 2012 at 19:29

    si deve discutere sul peso della penalità non sul darla o non darla

  12. go_webber

    23 Luglio 2012 at 23:22

    no no whiting lascia perdere va bene così se no hamilton fa sorpassoni fuori pista/chicanes/gru sono stroppo pochi 5 secondi!

  13. maxdrei

    23 Luglio 2012 at 23:50

    Comunque, quando imparerete a scrivere decentemente in modo da far capire chiaramente il vostro pensiero con punti e virgole non sarà mai troppo tardi. Capisco che avete voglia di scrivere ed esternare i vostri pensieri …. ma con decenza per favore. Alcune frasi non si capisce dove iniziano e dove finiscono ….. saluti

  14. maxdrei

    23 Luglio 2012 at 23:53

    La punizione a Vettel ci stava tutta. Se non 20 ma almeno 15 secondi doveva prenderli. Già sono stati abbastanza favoriti con la mappatura delle centraline, per questo gran premio penso che basti. Anzi, la FIA dovrebbe ristabilire correttamente la regola entro la settimana prima che inizi il gran premio …. cosa ne pensate ?

  15. lorenzo biundo

    24 Luglio 2012 at 01:27

    nella f1 ci vorrebbero 24 persone che siano esperte in meccanica che siano nei box di ogni pilota e se vedono che i meccanici fanno qualche cosa che nn va lo dicono alla federazione e nn li fa correre il gran premio ci vuole tanto? ci arrivo io che ho 17 anni e nn ci arrivano loro che hanno più esperienza?

  16. ancipe

    24 Luglio 2012 at 09:22

    Penso che la punizione sia stata dura ma sia servita a far capire che contro il regolamento non si deve andare. Chi trae vantaggio dal violare il regolamento deve essere punito, specie se come in questo caso ha fatto un sorpasso ‘irregolare’ e avrebbe dovuto lasciare la posizione. L’errore non è stato solo di Vettel ma anche del muretto che avrebbe dovuto invitare Vettel a lasciare la posizione a Button. Forse cosi facendo non avrebbe avuto penalità e avrebbe fatto la ‘formichina’ che pensa al mondiale e non alla gara singola. Vettel? Troppo nervoso domenica. Ben per noi Ferraristi.

  17. Griforosso

    24 Luglio 2012 at 09:39

    Charlie Whiting non è ora che vada in pensione? Afferma che “per il momento non abbiamo nient’altro da scegliere”. Già il potere di decidere a proprio piacere? Ma lo avete già fatto tante volte. Ad esempio Hamilton che sorpassa Massa a Montecarlo (curva della Vecchia Stazione) con 4 ruote sul marciapiede e successivo accompagnamento verso il Rail esterno quello va bene? Non c’è stata penalità alcuna, nemmeno per gli altri due o tre casi di sorpassi diciamo così “grintosi” dello stesso Hamilton nello stesso GP. Però Alonso che tocca per una frenata un po’ troppo lunga il posteriore di un’altra F1 senza conseguenza alcuna, quella è un “condotta antisportiva” vero? Infatti è stata sanzionata. Caro Mr. Charlie Whiting non sarà il caso di prendere in seria considerazione la pensione? Ci vada e presto. Se le regole ci sono vanno rispettate sempre e SEMPRE ALLO STESSO MODO. Avete troppo potere e non sapete gestirlo con equità.

  18. Francesco_Iceman

    24 Luglio 2012 at 12:33

    sono stati troppi i 20 secondi

    • Maria

      24 Luglio 2012 at 13:00

      davvero 😉
      Troppissimi!
      Un’altro poco gli chiudono pure la visiera del casco così non respira più e gli tolgono pure la borraccia dell’acqua o della Red Bull 😀
      dai che Vettel ti sta diventando simpatico!
      Comunque é l’altro Francesco che si beve il grappino, mica io… a parte che qui piove, con un bel grappino la sera poi si dorme meglio 😀

      • Francesco

        24 Luglio 2012 at 15:03

        bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla, bla…

        ma sei proprio una vecchia e acida pettegola, ma non è che il consiglio di molti di trovarti un uomo che ti trastulli e ti delizi ti farebbe passare tutta questa tua acidità? sei peggio di uno yogurt andato a male…

      • Francesco_Iceman

        25 Luglio 2012 at 13:19

        @maria
        si non era riferito a me … vettel non mi sta antipatico però può fare di più secondo me, si demoralizza con poco.. ma è ancora giovane e migliorerà
        @francesco
        credo che non sia giusto insultare in questo modo, specialmente una donna, che fai a tua moglie la tratti così ????
        datti una calmata !!

      • Francesco_Iceman

        25 Luglio 2012 at 13:19

        @maria : non era riferito a te volevo dire

  19. Controaltare

    24 Luglio 2012 at 13:32

    Sacrosanta dichiarazione di Whiting: i commissari di gara non hanno il compito di riscrivere l’ordine d’arrivo al termine della corsa a loro libero piacimento, devono solo decidere con giustizia un fatto accaduto soltanto fra 2 piloti, essendo tutti gli altri piloti totalmente estranei all’accaduto. Che si cambi presto prima di fare altre ingiustizie.

    • hozfegir

      24 Luglio 2012 at 19:33

      Libera interpretazione del pilota : ok ho tutta la via di fuga a sx posso accelerare e passarlo

  20. vettelthebest moderato a dispetto del nick

    24 Luglio 2012 at 15:53

    Ciao a tutti, sono tornato dopo aver visto la reazione della redazione. Ma dobbiamo essere vigili e responsabili anche noi utenti.
    Sebastian domenica ha commesso una serie di errori; è evidente che deve maturare caratterialmente ancora. Penalità giusta, ma eccessiva nella misura. Bastava invertire la posizione tra lui e Button.
    Molti danno contro a Seb. , ma della sua gara non tutto è da buttare: ha fatto una strategia di gestione gomme nel finale molto valida che gli ha consentito di riportarsi sotto a Button; mostrando inoltre una guida bella aggressiva. Ora però Seb. deve stare più concentrato perché Alonso è esperto e queste sbavature non le perdona: Da ora in avanti è vietato sbagliare.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati