Whiting difende Schumacher per l’uso del DRS con le bandiere gialle a Valencia

Per il commissario di gara il tedesco aveva comunque rallentato moltissimo

Cadono le speranze della Red Bull di vedere assegnato il terzo posto a Valencia al suo pilota australiano
Whiting difende Schumacher per l’uso del DRS con le bandiere gialle a Valencia

Il delegato FIA Charlie Whiting ha difeso la decisione di lasciare a Michael Schumacher il suo podio di Valencia e di non punirlo nonostante il tedesco della Mercedes avesse usato l’ala mobile in regime di bandiere gialle nel corso del finale del GP d’Europa.

Dopo la gara Mark Webber aveva fatto notare che la Mercedes aveva aperto la sua ala posteriore DRS all’interno di una zona di bandiere gialle, e la Red Bull aveva chiesto che Schumacher fosse penalizzato. La scuderia austriaca ambiva al podio, in quanto Webber si era posizionato alle sue spalle. Il commissario capo Whiting ha però condotto una dettagliata indagine post-gara e alla fine ha dichiarato che Schumacher ha meritato il podio della sua seconda vita agonistica. “I commissari hanno osservato che il pilota ha effettuato una significativa riduzione della velocità entrando nella zona delle bandiere gialle”, si legge nel rapporto.

Secondo il periodico tedesco Auto Motor und Sport i funzionari FIA hanno scoperto che Schumacher ha effettivamente usato il suo DRS con le bandiere gialle. “Ma non c’è nulla a livello di regolamento sull’utilizzo del DRS con le bandiere gialle”, ha insistito il direttore di gara. “Non c’è una regola che dice che il DRS deve essere aperto o chiuso sotto regime di bandiere gialle. L’elemento decisivo è vedere se il pilota ha rallentato o meno. E rispetto al giro precedente, Schumacher aveva perso moltissima velocità”, ha concluso il britannico. Sempre Auto Motor und Sport ha sostenuto che, di fatto, Schumacher era più lento in quel momento che Webber alle sue spalle.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

35 commenti
  1. kalos

    27 Giugno 2012 at 12:44

    ahahahahahahaha. Bibitari prrrrrrrrrrrrrrrrr. Il podio si conquista in pista e no al tribunale

    • alfredo

      27 Giugno 2012 at 15:10

      tutti vorrebbero togliere punti a shummy . cos è dare il buon esempio ai giovani sottrarre merito a un 7 volte campione del mondo ? spero che in futuro stia davanti a tutti e li metta in ginocchio ad inseguirlo . un po di rispetto ci vorrebbe . sanno solo piangere o elemosinare webber e company . ritiratevi come il vostro paesano stoner che fate + bella figura . abbiate un po d orgoglio e dignità . con l umiltà si fà strada

    • Franz Iacobelli

      29 Giugno 2012 at 08:41

      Se uno corre in maniera irregolare è giusto ke sia punito, e nn è ke Schumacher ha diritto a dei privilegi speciali!
      Però in questo caso anche io penso he nn abbia fatto niente di irregolare, dopotutto ha solo aperto l’ala mobile senza xò effettuare il sorpasso, quindi mm credo che ne abbia tratto grande vantaggio

    • konradkid

      29 Giugno 2012 at 11:19

      mammamia la sportività della red bull!!!!! O.O

  2. Vinc

    27 Giugno 2012 at 12:51

    Si è visto benissimo che il Kaiser ha rallentato e anche di molto, basta vedere i tempi in quel settore.

    Quindi il fatto che per un attimo abbia aperto il DRS non significa nulla.

    • anto

      27 Giugno 2012 at 12:55

      Anche perché, purtroppo, il DRS della Mercedes di Schumi fa un pò quel che vuole (vedi in Canada…)

      • Vinc

        27 Giugno 2012 at 23:26

        Già ahaha che casino a Montreal con quel coso bloccato!

  3. Simon

    27 Giugno 2012 at 12:52

    Goooooooooooooodoooooooooooooooo come un ricccciiioooooooooooooo!!!!!!
    Marko suc@@@@@@@@@@@@@@@@@@!!!!!

    • Simon

      27 Giugno 2012 at 12:54

      Scusate ho sbagliato, il suc@ e’ per Chris Horner!!!!

  4. stu

    27 Giugno 2012 at 13:50

    Mmmm… mi puzza un pò, il crucco a podio dopo tre anni di magra era uno spottone troppo invitante per rinunciarvi, avrei voluto vedere se al posto suo c’era Maldonado..

    • robweb

      27 Giugno 2012 at 13:59

      lavatelo!

    • Simon

      27 Giugno 2012 at 14:02

      Sei un amico di Frederick vero?

    • Mattia

      27 Giugno 2012 at 14:23

      Non mi sembra che negli ultimi anni Schumacher sia stato avvantaggiato dai commissari. Tanto per citare un singolo caso, l’anno scorso a Silverstone ha subito uno stop & go (penalità che non si vedeva da anni) per un incidente di gara con Kobayashi.

  5. lorenzo

    27 Giugno 2012 at 13:53

    ora la RB a rotto non sapete accettare le sconfitte e volete sempre avere ragione ma andate a casa cialtroni..

    • Manlio

      27 Giugno 2012 at 14:13

      Va bene anche se vanno in quel noto paese di villeggiatura.

  6. Francesco

    27 Giugno 2012 at 14:49

    meno male non gli hanno regalato il podio alla red bull anche se webber mi sta simpatico

  7. frederick

    27 Giugno 2012 at 16:55

    Ne hanno sempre una in red bull e non sanno perdere, basta da oggi tifo hamilton 🙂

  8. Maky

    27 Giugno 2012 at 17:13

    Strano che non sia stato squalificato, in genere non perdono occasione per punirlo…. Dai Schumy ora regalaci un altra emozione

  9. Ale

    27 Giugno 2012 at 17:43

    primo: caro Webber il Kaiser lo passi in pista, se non ti è riuscito, perchè non ti è riuscito, ma nemmeno se pregavi in arabo….allora stai zitto e subisci

    secondo: Schumacher ha rallentato e tu no, quindi stai zitto e stai dietro

    terzo….è Schumiiiii

    maremma maiala

  10. Luigi Pinto

    27 Giugno 2012 at 17:55

    Webber, come si dice a Bari… “a’ piang alla rotond’…”

    • BMax

      28 Giugno 2012 at 10:15

      o come si dice dalle mie parti (Emilia) : al ragaseìn al crida !!!

  11. Michael

    27 Giugno 2012 at 18:05

    E mi è sembrato più che corretto non sanzionare Schumy per questa “ridicola” e “patetica” eventuale penalità che avrebbe dovuto ricevere, ci mancava anche questa ora, pure sta penalizzazione, non basta già quelle che ha avuto in questi 2 anni e mezzo, ed ultimamente, ricordando in particolare quella compresa a Montecarlo, quando gli fu annullata la pole e venne squalificato e dovette scontare 5 lunghe e preziose posizioni sulla griglia di partenza. Quella penalità fu davvero ingiusta. Comunque sono contento e mi fa molto piacere che finalmente ci sia rimasto ancora qualcuno, in questo caso Whiting, ed anche i commissari della gara di Valencia, (soprattutto), che difenda le mosse di Schumacher, ovvero che non abbia dato, ed affidandogli ed infliggendogli una ingiustissima penalità che sarebbe stata davvero inutile, ingiusta e come dicevo prima “ridicola” e patetica”.
    Comunque complimenti a Michael per aver conquistato il terzo posto nel GP d’Europa, che gli vale come il suo primo podio dal suo rientro nel circus della F1 nel 2010.

    W MICHAEL SCHUMACHER!!! CONTINUA COSI’!!!! SEI UN GRANDE, IL MITICO SCHUMY!!!!!

  12. anonima

    27 Giugno 2012 at 18:05

    Rallentato o meno ha tenuto il DRS aperto andando contro il regolamento.Poi se si vuole chiudere un occhio per tanti motivi va bene,altrimenti non c’e’ scusa che tiene.Se al suo posto c’era un Hamilton un Vettel vediamo se era sufficente rallentare 😉 Speriamo che se dovesse accadere un fax simile in un altra gara con un altro pilota il risultato sia il medesimo.

    • schummy

      27 Giugno 2012 at 19:58

      Forse non hai letto bene, può succedere, ecco un altra possibilità , prova dai !!

      “Ma non c’è nulla a livello di regolamento sull’utilizzo del DRS con le bandiere gialle”, ha insistito il direttore di gara. “Non c’è una regola che dice che il DRS deve essere aperto o chiuso sotto regime di bandiere gialle. L’elemento decisivo è vedere se il pilota ha rallentato o meno. E rispetto al giro precedente, Schumacher aveva perso moltissima velocità”

    • Ale

      27 Giugno 2012 at 22:46

      allora sei dura

    • Vinc

      27 Giugno 2012 at 23:29

      a anonima… fai bene a non firmare!!!
      ignorante!

    • Antonio

      28 Giugno 2012 at 11:32

      Ma delle notizie leggi solo i titoli?

    • konradkid

      29 Giugno 2012 at 11:25

      bugia!! Sul regolamento non c’è scritto che non puoi usare il drs con le bandiere gialle, dice solo che devirallentare, e lui ha rallentato!

  13. delo

    27 Giugno 2012 at 18:20

    Diciamo che a volte essere 7 volte campione del mondo ha il suo peso! E per fortuna aggiungo! Ma adesso questa e’ una decisione che fa precedente e quindi spero non si sentano piu’ piagnistei inutili!

    • Ale

      27 Giugno 2012 at 22:52

      quando vince è stato aiutato, quando arriva terzo è stato aiutato….ma quando viene penalizzato a cazzo da teste di cazzo ignobili per un comune incidente di gara allora li non si sente nessuno….no no ma quello non conta no? quando gli danno un drive trough a silverstone nel 2011 no….anche quello non conta…anche la ruota avvitata male in Cina 2011 ha aiutato tantissimo, ah già il motore che si spegne a Monaco 2011…cazzo anche quello aiuta…ma sicuramente anche in Canada 2011 è stato aiutato a superare due macchine in un colpo solo sul bagnato, anche a tenersi Webber per decine di giri dietro all’ultimo gp è stato aiutato…dalla fortuna? eh già…ma Webber è un brocco no? peccato che nel 2010 era il più veloce con una macchina che non era certo il missile del 2011….

      e riparto…LA SFORTUNA DI SCHUMACHER E’ DISINTEGRATA, SPARITA, POLVERIZZATA

      • Ale

        27 Giugno 2012 at 22:53

        pardon Cina 2012

  14. SchumacherPRO

    27 Giugno 2012 at 18:47

    sschumyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy

  15. Antonio

    28 Giugno 2012 at 11:33

    Ci mancava pure sta penalizzazione, ma finiamola, webber ha rosicato 😀

    Grande Schumyno, ADESSO REGALACI UNA VITTORIA!!!

  16. mikeleke

    28 Giugno 2012 at 20:16

    e dopo la sconfitta della “” RED-BULL “” io mi stappo un “” CRODINO “”……….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati