Toro Rosso: Daniil Kvyat, “E’ stato fantastico oggi”

Toro Rosso: Daniil Kvyat, “E’ stato fantastico oggi”

Nel Gran Premio di Cina, il giovane pilota della Toro Rosso, Daniil Kvyat, ha tagliato il traguardo in decima posizione conquistando un altro punto iridato per la squadra. Il suo compagno di squadra, Vergne, è fuori dai punti in dodicesima posizione.

Daniil Kvyat
Posizione : 10
“E’ stato fantastico oggi e sono molto contento della mia prestazione. Ho avuto una buona partenza e sono riuscito a recuperare alcune posizioni durante il primo giro. Il nostro passo era molto forte oggi e mi è piaciuto la lotta con Jenson praticamente per tutta la gara. Abbiamo fatto un buon lavoro con la gestione delle gomme, quindi siamo riusciti a rimanere fuori più a lungo. Anche se tutto è andato molto bene oggi, penso che ci sia ancora molto di più da ottenere dalla macchina, quindi sono davvero impaziente di iniziare la parte europea della stagione, dove spero di ottenere qualche punto in più.”
 
Jean-Eric Vergne
Posizione : 12
“Prima di tutto, congratulazioni a Daniil per la sua buona gara e un altro punto per lui e per la squadra. Per quanto riguarda la mia gara , ho avuto una brutta partenza e un brutto primo giro. Abbiamo bisogno di capire cosa è successo esattamente per migliorare questo aspetto. Dopo di che, non ho potuto fare il meglio dalle gomme option perché sono rimasto bloccato dietro a Button, quindi non è stato possibile costruire un varco e andare via . E ‘stata sicuramente una gara dura ma noi non dobbiamo dimenticarci di alcuni aspetti positivi : abbiamo avuto davvero una buona qualifica ieri, il ritmo generale non era male e sappiamo esattamente la direzione da prendere per migliorare. Questo è il motivo per cui sono convinto che possiamo essere più forti nel giro di poche settimane a Barcellona”.

Toro Rosso: Daniil Kvyat, “E’ stato fantastico oggi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

3 commenti
  1. Iceman Red Bull

    20 aprile 2014 at 12:38

    continuando di questo passo non tarderà ad arrivare in Red Bull appena si presenta l’occasione di un sedile vuoto

  2. martincardetti

    20 aprile 2014 at 20:32

    Kvyat è proprio bravo, non come quel mediocre di Petrov.
    Speriamo non si rovini col tempo.

  3. SuperKIMI2007

    22 aprile 2014 at 14:26

    Beh lo vedrai bene in Red Bull al posto di Vettel che va in Ferrari al posto di Kimi che ormai mi sembr un pensionato.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati