Test F1 Barcellona: tre campioni del mondo al via nella prima giornata

Hamilton, Raikkonen e Button scenderanno in pista al giovedì

Test F1 Barcellona: tre campioni del mondo al via nella prima giornata

Si torna in pista per la seconda sessione di test invernali – in programma da domani al Circuit de Catalunya, Barcellona – e ad aprire le danze saranno tre campioni del mondo.
Lewis Hamilton, fresco iridato 2014, Kimi Raikkonen e Jenson Button saranno infatti protagonisti assieme agli altri piloti nella prima giornata.

Sei le squadre schierate per quattro intense giornate di prove: Red Bull, Williams, Toro Rosso, Lotus, Sauber e finalmente anche la Force India, assente a Jerez per il primo appuntamento della stagione.
Il team indiano ha comunque fatto sapere di non essere ancora pronto con la monoposto 2015, per questo a Barcellona girerà la vecchia VJM07. Al volante non solo i due piloti ufficiali Nico Hulkenberg e Sergio Perez, ma anche il driver di riserva Mercedes Pascal Wehrlein. La casa tedesca fornisce infatti alla Force India la power unit.

Il giovane Wehrlein, vent’anni, dovrebbe debuttare aprendo e chiudendo la quattro giorni di test a Barcellona, mentre Hulkenberg e Perez guideranno rispettivamente al venerdì e al sabato.
Per la Williams sarà invece Susie Wolff a portare in pista la nuova FW37 al giovedì, mentre per Lotus, il fresco campione della GP2 e nuova riserva ufficiale del team britannico Jolyon Palmer – nonché figlio dell’ex pilota di F1 Jonathan Palmer – guiderà la nuova E23 motorizzata Mercedes.

Il rookie Felipe Nasr aprirà il programma di test con la Sauber. La livrea della C34, che porta i colori dell’illustre finanziatore del giovane pilota, il Banco do Brasil, potrebbero apparire leggermente diversa. Sul suo account Twitter il team ha infatti postato un video “cinguettando”: “E se la C34 si presentasse così a Barcellona?”, mostrando la monoposto con il muso “addobbato” da un baffo giallo.

Daniil Kvyat raggiungerà la Spagna direttamente dall’Italia, dove – come ha riportato Autosprint – il pilota della Red Bull è stato impegnato con alcuni test al circuito di Lonato per l’azienda Tony Kart.
“A volte non mi dispiace allenarmi con i kart”, ha dichiarato il pilota russo. “Mi sarebbe piaciuto fermarmi per la gara di domenica ma devo andare a Barcellona per i test e subito dopo volare in Australia”, ha spiegato Kvyat.

La giovane star Max Verstappen – che con i suoi 17 anni ha già attirato la curiosità da parte dei media ancora prima del semaforo verde – aprirà per Toro Rosso la prima giornata di test.
Secondo il quotidiano olandese De Telegraaf, il rookie del team italiano si mantiene con i piedi per tessa in vista di Barcellona, insistendo sul fatto che “nonostante le aspettative siano grandi, solo a Melbourne dovrò essere veloce. Se sarò settimo od ottavo in Australia, sarà come una vittoria”, ha dichiarato Verstappen.

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati