Test F1 Barcellona, giorno 4: Raikkonen svetta al mattino

Con la nuova ultrasoft la Ferrari precede Renault e Toro Rosso. McLaren bloccata ai box

Test F1 Barcellona, giorno 4: Raikkonen svetta al mattino

Torna in testa la Ferrari nella mattinata della quarta e conclusiva giornata di test al Montmelò. Con la gomma soft Kimi Raikkonen scavalca la Renault di Magnussen, leader per gran parte della sessione, e ritocca quindi il proprio crono dopo aver montato la nuova mescola ultrasoft, chiudendo con il miglior tempo di 1:23.477. Secondo Magnussen e terzo Verstappen, rispettivamente su gomme soft e medium.
Grande lavoro in pista anche oggi per la Mercedes, con Hamilton che allo scoccare della quarta ora ha toccato quota 99 giri. La Williams si è concentrata invece sul lavoro aerodinamico. Mattinata no invece per Alonso, autore di soli tre giri: per il resto del tempo la sua McLaren è rimasta ai box bloccata da alcuni problemi al sistema di raffreddamento.

Cronaca – La McLaren-Honda di Alonso dà il via all’ultima giornata di test. Gutierrez, Raikkonen, Kvyat e Magnussen lo seguono poco dopo per completare i consueti giri di installazione. Dentro anche Lewis Hamilton tra i primi. Il primo crono arriva poco dopo e, come ieri, è di nuovo la Mercedes a regalarcelo, con 1:39.316, subito ritoccato a 1:31.353.
Massa e Verstappen sono gli unici piloti ancora ai box. Hamilton scende a 1:29.209 mentre Massa si aggiunge al gruppo. Raikkonen passa al comando in 1:28.325 ma Hamilton gli risponde con 1:27.709. Alle spalle del britannico si porta la Renault di Magnussen. La Haas fa registrare il quarto tempo quando è Magnussen a passare al comando in 1:27.234. Insieme a lui, solo Raikkonen, Hamilton e Gutierrez hanno fermato il tempo finora.
Passata la prima mezz’ora fa il suo debutto a Barcellona anche il nuovo muso della Mercedes. Intanto Kvyat si è infilato al terzo posto in 1:28.053 e Massa al sesto, poi scavalcato dalla Toro Rosso. Lq Williams infatti si concentra su test aerodinamici a discapito del tempo.

Archiviata la prima ora Magnussen è al comando davanti a Raikkonen, Kvyat, Verstappen, Gutierrez, Hamilton, Haryanto e Massa. Tutti i tempi sono stati ottenuti su mescola medium.
Magnussen, passato alla mescola soft, scende a 1:25.263, Verstappen sale in terza posizione e la Sauber mette a segno il suo primo crono della giornata, che gli vale la settima posizione. Celis si inserisce in nona piazza, lasciando così solo Alonso unico ancora senza un crono.
La Force India sale ancora fino a raggiungere la sesta piazza, mentre Massa prosegue con i test aerodinamici e rimane ultimo. Kvyat si prende il terzo posto in 1:25.900.
A metà mattinata: Magnussen, Raikkonen, Kvyat, Verstappen, Nasr, Celis, Hamilton, Gutierrez, Haryanto e Massa. Magnussen e Nasr sono gli unici ad aver girato con le soft al momento.

Magnussen prosegue sulle soft e scende a 1.25.632. Verstappen sale al terzo posto, mentre dalla McLaren – Alonso non si è più visto dopo i tre giri iniziaili – fanno sapere di aver trovato una piccola perdita nel sistema di raffreddamento. Non si sa quindi quando lo spagnolo tornerà a girare.
A un’ora dalla conclusione della mattinata: Magnussen, Raikkonen, Verstappen, Kvyat, Nasr, Celis, Hamilton, Gutierrez, Haryanto e Massa.

Raikkonen passa alle soft e prende così le redini della classifica in 1:24.460. Hamilton sale in sesta posizione e Massa in ottava. Il britannico della Mercedes ha il passo migliore ora, 1:27. Con le ultrasoft la Rossa scende a 1:23.477. Nel frattempo Hamilton ha quasi toccato quota 100 giri.
Bandiera a scacchi! La Ferrari chiude in testa davanti a Renault e Toro Rosso.

Test Barcellona F1 2016 – Risultati, tempi e giri Giorno 4, mattino
1 Kimi Raikkonen Ferrari 1’23″477 58
2 Kevin Magnussen Renault 1’25″263 67
3 Max Verstappen Toro Rosso 1’25″393 75
4 Daniil Kvyat Red Bull 1’25″900 57
5 Felipe Nasr Sauber 1’26″053 50
6 Lewis Hamilton Mercedes 1’26″295 99
7 Alfonso Celis Force India 1’26″875 36
8 Rio Haryanto Manor 1’28″266 43
9 Felipe Massa Williams 1’28″684 33
10 Esteban Gutierrez Haas 1’29″088 26
11 Fernando Alonso McLaren 55’55″555 03

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati