F1 | Futuro GP Spagna, Barcellona ancora disposta a confermare il proprio posto in calendario

Vicenc Aguilera, presidente del Circuit Montmelò: "Tutto può succedere"

Barcellona sarebbe pronta a salutare il Circus alla fine di quest'anno, con Zandvoort pronta a prendere il suo posto
F1 | Futuro GP Spagna, Barcellona ancora disposta a confermare il proprio posto in calendario

I negoziati per la conferma del Gran Premio di Spagna in calendario non sono ancora morti, parola di Vicenc Aguilera al quotidiano Mondo Deportivo.

Secondo quanto riportato dal Presidente del Circuit Montmelò, infatti, le trattative tra Liberty Media e il circuito catalano sarebbero ancora nel pieno, tant’è che non andrebbe esclusa la possibilità di vedere il tracciato in calendario anche nel 2020.

Barcellona sta vivendo un momento economico estremamente complicato, soprattutto dopo l’addio di Fernando Alonso alla Formula 1 (per l’appuntamento di quest’anno si sarebbe registrato un calo delle vendite.ndr) e il taglio di alcuni fondi statali.

Quest’ultimo aspetto avrebbe complicato e non poco i piani degli organizzatori, vista l’esosità della tassa richiesta da Liberty Media per la conferma dell’appuntamento. Le ultime voci circolate in Azerbaijan, ricordiamo, riporterebbero un Montmelò vicinissimo l’addio, con Zandvoort pronta a prendere lo slot lasciato libero in ottica 2020.

“I negoziati sono ancora in corso e non siam vicino a un punto di rottura”, ha dichiarato Vicenc Aguilera, presidente del Circuit Montmelò. “Chiaramente tutto può succedere. La trattativa è un processo che ha bisogno delle sue tempistiche e nessuno vuole bruciare le tappe. La volontà comune è quella di continuare e sappiamo che questo Gran Premio non può scomparire. Stiamo facendo il massimo”.

F1 | Futuro GP Spagna, Barcellona ancora disposta a confermare il proprio posto in calendario
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati