Test F1 Barcellona, giorno 3: inarrestabile Force India

Secondo tempo per la debuttante Haas. La Ferrari si riprende e chiude terza

Test F1 Barcellona, giorno 3: inarrestabile Force India

La Ferrari passa il testimone alla Force India nella terza giornata di test, che ha visto Nico Hulkenberg al comando fin dal mattino, con il miglior crono di 1:23.110 ottenuto con la gomma supersoft nella seconda parte della sessione.
Secondo tempo per la Haas di Grosjean, che con la soft si è piazzato alle spalle del tedesco nelle fasi finali del pomeriggio. Terza la Ferrari di Kimi, a quasi tre secondi dal vertice, ma su gomma medium.
La SF16-H, bloccata al mattino per alcuni controlli sul sistema di alimentazione, nel pomeriggio ha poi recuperato, con il finlandese costante sull’1:26 nelle prove sulla distanza. Ritiro anticipato invece per McLaren-Honda, impegnata a risolvere una perdita idraulica.
Campione di giri oggi è stata la Toro Rosso, con Sainz che ha chiuso a quota 161.

Cronaca – La mattinata ha visto la Force India di Nico Hulkenberg protagonista con il miglior tempo di 1:25.286 – ottenuto con la gomma media – davanti alla Renault di Magnussen, su mescola soft. La top ten si completa con Rosberg, Sainz, Kvyat, Massa, Nasr, Button, Grosjean e Haryanto, new entry della Manor. Kimi Raikkonen fa il suo ingresso a meno di un’ora dalla fine, costretto ai box per alcuni controlli al sistema di alimentazione, e mette a segno solo tre giri.

Al pomeriggio i test riprendono con Lewis Hamilton che ha raccolto il testimone di Nico Rosberg, al volante al mattino. Con la gomma medium il britannico fa segnare il tempo di 1:29.837. Kvyat, Nasr e Massa, unico su gomma soft, si uniscono al tre volte iridato.
Poco prima dello scadere della prima ora pomeridiana la Ferrari lascia i box e Raikkonen fa registrare un sesto posto grazie al tempo di 1:26.695, preceduto dall’1:26.695 di Nasr, con la gomma soft. Hulkenberg abbassa il crono da battere a 1:24.232, davanti a Magnussen, Rosberg, Sainz, Kvyat, Raikkonen, Massa, Nasr, Button, Grosjean, Hamilton e Haryanto.

Con la gomma media Raikkonen sale al secondo posto e mette a segno il tempo di 1:25.977, mentre Hamilton è salito ottavo in 1:26.628. Mercedes e Williams sono i primi a tagliare il traguardo dei 100 giri. Hulkenberg in cima con la gomma soft ritocca il crono a 1:24.032 quindi, passate da poco le 16.00, fa ancora meglio e con le supersoft scende a 1:23.110. Lo inseguono Raikkonen, Magnussen – su soft – Rosberg, Sainz, Nasr – su soft – Kvyat, Hamilton, Massa, Button, Grosjean e Haryanto.
La Manor di Haryanto torna in pista dopo due ore dalla ripresa dei test: il pilota indonesiano era stato protagonista di un testacoda al mattino. La Toro Rosso scavalca la Mercedes in termini di giri percorsi oggi, salendo a quota 121. Grosjean con la mescola soft conquista una posizione e sale decimo.
Nel confronto sui long run i tempi di Kimi nel pomeriggio sono sull’1:26 mentre Hamilton gira nel range di 1:28.
Raikkonen torna in pista con le gomme hard mentre Grosjean con le soft e il tempo di 1:26.214 sale al quinto posto. Entrati nell’ultima ora di test sventola bandiera rossa: la Renault di Magnussen si inchioda sulla linea di partenza. Pochi minuti ed è di nuovo via libera, con la Manor prima a tornare a girare.

Comincia l’ultima ora di test e Hulkenberg è sempre in testa davanti a Raikkonen, Magnussen, Rosberg, Grosjean, Sainz, Nasr, Kvyat, Hamilton, Massa, Button e Haryanto. Hamilton guadagna una posizione con le gomme medium e il tempo di 1:26:421. La McLaren a trenta minuti dalla conclusione della giornata comunica che non tornerà a girare a causa di una perdita idraulica sulla quale stanno lavorando i meccanici.

Negli ultimi quindici minuti l’attività in pista vede Grosjean e Sainz rientrare con la mescola soft, con il francese che dalla quinta balza alla secondo posizione.
A pochi minuti dalla fine la Renault si ferma in uscita dalla pit lane ma senza chiamare in campo la bandiera rossa. Magnussen, rientrato ai box, torna subito in pista per sfruttare gli ultimi minuti.

Bandiera a scacchi, e anche la terza giornata è conclusa. Dopo il dominio Ferrari nei primi due giorni oggi è stato il turno della Force India.

Test Barcellona F1 2016 – Risultati, tempi e giri Giorno 3
1 Nico Hulkenberg Force India 1’23″110 99
2 Romain Grosjean Haas 1’25″874 82
3 Kimi Raikkonen Ferrari 1’25″977 78
4 Kevin Magnussen Renault 1’26″014 111
5 Nico Rosberg Mercedes 1’26″084 74
6 Carlos Sainz Toro Rosso 1’26″239 161
7 Felipe Nasr Sauber 1’26″392 115
8 Lewis Hamilton Mercedes 1’26″421 88
9 Daniil Kvyat Red Bull 1’26″497 73
10 Felipe Massa Williams 1’26″712 109
11 Jenson Button McLaren 1’26″919 51
12 Rio Haryanto Manor 1’28″249 78

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati