Stevens: “Finora ho dimostrato di meritare la F1”

L'inglese della Manor punta a tenersi dietro il compagno di box Merhi da qui a fine stagione

Stevens: “Finora ho dimostrato di meritare la F1”

Si può tranquillamente escludere che la modestia sia la caratteristica cardine della personalità di Will Stevens, approdato alla reincarnata Manor dopo una breve apparizione alla Caterham armato di una sacca di denari e di una certa sicurezza nelle proprie abilità da pilota del Circus.

“Anche se al momento sto lottando per le ultime posizioni il paddock è consapevole delle mie capacità – le parole del britannico al sito ufficiale della F1 – In questo primo anno d’esperienza dovevo dimostrare di essere pronto per la categoria e credo di averlo fatto dando prova anche di meritare di restare. Non sono infatti qui per una breve apparizione, piuttosto ambisco a crearmi una carriera e come avete potuto vedere sono già riuscito ad inserirmi nell’ambiente senza problemi e ad ottenere ottimi risultati”.

“La monoposto, seppure migliorata gradualmente non mi consente ancora di entrare in top ten, quindi raggiungere il massimo possibile e stare sempre davanti al mio compagno di squadra devono essere i miei obiettivi” – la stoccata finale del 24enne dell’Essex.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati