Stallo nella trattativa tra Mercedes e Red Bull: Ferrari pronta a un nuovo assalto?

In ballo il passaggio della Scuderia austriaca alle power unit della "Rossa"

Stallo nella trattativa tra Mercedes e Red Bull: Ferrari pronta a un nuovo assalto?

Parziale dietrofront della Mercedes nella trattativa con Red Bull per la fornitura delle power unit nella prossima stagione. Secondo quanto riporta radio paddock, infatti, Toto Wolff e Niki Lauda non sarebbero ancora convinti dell’eventuale accordo tecnico con la Scuderia di Dietrich Mateschitz e proprio per questo avrebbero chiesto ancora tempo per riflettere. L’accordo è ormai sancito e tutti i dettagli sono stati discussi durante l’ultimo Gran Premio d’Italia, si tratta quindi di mettere nero su bianco una partnership che potrebbe rimettere in corsa la Scuderia austriaca dopo due anni di assoluta sofferenza.

I continui rinvi del managment della Mercedes starebbero però indispettendo la Red Bull che, proprio durante l’ultimo fine settimana di Monza, avrebbe riallacciato i rapporti con Sergio Marchionne.

La Ferrari sarebbe infatti pronta a fornire le proprie power unit all’intera famiglia Red Bull (Scuderia ufficiale e Toro Rosso), questo per assicurarsi un cliente di livello con cui condividere lo sviluppo. Da non sottovalutare inoltre il fattore economico visto che Sauber, Haas Racing e Manor, al momento, non danno nessuna garanzia economica. Resta da capire se Ferrari sarà pronta a fornire fin da subito la specifica 2016 del power train oppure si limiterà a un accordo come con Sauber, con Red Bull e Toro Rosso che porterebbero in pista la versione precedente a quella utilizzata dalla Casa ufficiale. Inutile sottolineare che la Scuderia di Peter Sauber, dopo anni di partnership, si sgancerebbe dalla Ferrari per passare alla motorizzazione Renault.

Ne sapremo certamente di più nelle prossime settimane.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati