Sebastian Vettel: “Siamo concentrati per avere un altro buon risultato qui in Corea”

"Ci impegneremo duro per ottenere il massimo"

Sebastian Vettel: “Siamo concentrati per avere un altro buon risultato qui in Corea”

Sebastian Vettel spera che con l’impulso dato dalle vittorie back-to-back nelle ultime due gare lo metterà sulla strada giusta per una quarta vittoria della stagione in Corea questo fine settimana.

Il due volte campione del mondo in carica, che mira a emulare Juan Manuel Fangio e Michael Schumacher vincendo tre titoli consecutivi, ha chiuso il gap dal leader del campionato Fernando Alonso a soli quattro punti con la sua vittoria in Giappone, lo scorso fine settimana.

E con la Red Bull storicamente forte in Corea, Vettel non vede alcuna ragione per cui non potrà continuare il suo recupero in campionato questo weekend.

“Certo”, ha detto. “Abbiamo avuto due buone gare di recente, quindi cercheremo di sfruttare lo slancio per avere un altro buon risultato qui.”

“Sappiamo che questo circuito dovrebbe essere buono per noi, e storicamente siamo stati competitivi qui … così ci possiamo riprovare.”

Vettel, che era a 44 punti da Alonso dopo il Gran Premio di Germania e prima della pausa estiva ha aggiunto: “Forse ho avuto una buona vacanza in estate, forse dovrei prendere in considerazione lo stesso in inverno!”

“E’ stato un su e giù per molti di noi. Ci sono molte vetture che possono sorprendere. Abbiamo visto la Williams competitiva, in Cina Nico Rosberg e’ stato forte e ha vinto. Ci sono più di una o due vetture in grado di vincere così è necessario fare tutto nel modo giusto per essere competitivi.”

“Dobbiamo rimanere concentrati e concentrarci su ciò che abbiamo, se vi è la possiiblità di fare meglio nella seconda metà non lo so. Ci impegneremo duro per ottenere il massimo.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

54 commenti
  1. Nico

    11 Ottobre 2012 at 12:24

    Testa bassa poche parole e tanti fatti..Forza Seb coraggio!!!!!

    • TifosoHam

      11 Ottobre 2012 at 19:30

      questo ragazzo è forte, porac miseria se è forte.

      e fuori dalla pista dimostra di essere anche molto intelligente (nelle interviste ha uno spirito e un umorismo non comuni…)

      lewis ha un degnissimo avversario

      • TifosoHam

        11 Ottobre 2012 at 21:55

        appena trovata questa sua dichiarazione:

        “da bambino sogni la F1 tutta la vita, ma quando la raggiungi fai fatica a spiegare quanto sia bello correrci. Un provilegio che spetta solo a 24 piloti al mondo ogni 2 settimane. Non dobbiamo dimenticarlo”

        Ti meritiil meglio, ragazzo!

      • Francesco

        11 Ottobre 2012 at 23:04

        ohi, ohi, ohi…

        è nato un nuovo amore, tifosoprosciutto non è più infatuato per lewis che lo ha tradito per il team delle frecce tedesche…

  2. AleMans

    11 Ottobre 2012 at 12:25

    Nico Rosberg in Cina… LOL
    La vittoria piú strana e anomala da quando seguo la F1.

    • fullo

      11 Ottobre 2012 at 13:05

      Appena registrato, ciao a tutti.
      Mi sembra ovvia la spiegazione per la vittoria di Rosberg in Cina.
      Chi è stato in quel paese sa che ci sono molte Mercedes. Il mercato è in crescita e ne vendono sempre di più.
      In una formula 1 moderna e politica come questa sembra una spiegazione più che logica, secondo me.
      L’idea mi disgusta. Però sono convinto sia così.
      Ciao a tutti!

      • mattia

        11 Ottobre 2012 at 13:17

        Ciao Fullo!! Benvenuto tra noi 😉
        Infatti sono perfettamente daccordo con te:
        in questa F1 attuale la politica, il potere economico e soprattutto lo show-business contano più di qualsiasi altra cosa.

        La tecnica, il valore umano e il coraggio dei piloti e soprattutto la fantasia dei progettisti sono penalizzate e umiliate da regolamenti assurdi e demenziali che cambiano continuamente non si sa perchè e non si sa con quale logica. Le decisioni dei commissari FIA vengono prese in modo tale che il campionato resti il più possibile incerto fino all’ultima gara, questo per ragioni di audience e spettacolo…E’ lo show business, contratti pubblicitari che muovono miliardi di dollari, tutto ruota intorno al denaro ormai…il risultato sportivo è soltanto un pretesto per tenere gli spettatori- consumatori incollati alla TV 😉

      • AleMans

        11 Ottobre 2012 at 14:10

        Ciao, benvenuto!

        Beh non mi stupisco di niente ormai, e con i soldi che girano in quelli ambienti…

      • Francesco

        11 Ottobre 2012 at 14:34

        Benvenuto Fullo!!!

        Siamo perfettamente tutti d’accordo…

        La F1 moderna è solo sponsor e un giro impressionante di dollari, vien da se che gran parte, se non tutto quello che succede durante i GP sia frutto di giochi di potere e sapienti giochi manovrati…

        E a riprova di questo sono sempre più convinto che i mondiali Red Bull siano l’emblema più rappresentativo di questa F1 moderna mossa dai potenti dei media e degli sponsor!!!

  3. anonima tifosa vettel

    11 Ottobre 2012 at 12:36

    Tieni la calma,l’importante e’ fare piu’punti possibili,senza cercare rischi per arrivare al podio.Chi si accontenta gode meglio qualche punto in meno che chiudere la gara con uno zero.ps,ma se poi ci vuoi regalare una pole,e una vittoria noi non ci offendiamo anzi tranquillo i tuoi tifosi non chiedono di meglio 😉 Non mollareeeee Seby….

    • mattia

      11 Ottobre 2012 at 13:09

      Ad anonima:
      bisogna centrare la 1a fila in qualifica e partire molto bene 😉 Se Seb parte in pole e Mark parte 2 o 3, con le McLaren entrambe davanti alla Ferrari allora vedo la gara in discesa. L’importante è segnare punti pesanti (1 o 2 posto va benissimo) e arrivare al traguardo con entrambe le vetture (per guadagnare punti pesanti anche nella classifica costruttori).
      La Corea è una pista buona per RB (ma non credo che, a parte Monza e Germania, ci siano altre piste sfavorevoli perchè RB ha il miglior pacchetto – telaio, aerodinamica, motore- di tutti). ATTENZIONE però: bisogna lavorare ancora tanto sull’affidabilità!!! 😉

      • fa

        11 Ottobre 2012 at 13:25

        Questo si fa il film da solo! Scusa visto che ci sei mettici anche la Lotus, la sauber e anche la mercedes davanti alla Ferrari così vinci di più. Meno male che solo qualche post prima ha asserito che le macchine vincono in base allo show-business..

      • AleMans

        11 Ottobre 2012 at 14:06

        @Mattia
        Considerando lo stato di forma di piloti, macchina, meccanici e ingegneri i due titoli all’80% sono giá vostri.
        Se si aggiunge anche il fatto che il problema all’alternatore sembra ormai risolto, ed in aggiunta era l’unico problema di affidabilitá dei motorizzati Renault, non vedo cosa potrebbe andare storto.

        Se metti anche i problemi di sviluppo della Ferrari, allora si capisce che il favorito é Vettel.

        Se al GP d’India la Ferrari tornerá competitiva per la prima fila con gli aggiornamenti che porterá, allora potremo assistere ad un finale di campionato mozzafiato affidato completamente alle qualitá dei piloti in lotta.
        Se gli aggiornamenti non dovessero funzionare, allora possono giá stappare lo champagne in RedBull.

        In McLaren se avessero voluto far vincere Hamilton, lo avrebbero giá fatto.

      • Francesco

        11 Ottobre 2012 at 14:37

        @Mattia

        …se per te va bene possiamo fare in modo che le due Ferrari facciano un “botto” alla prima curva con Maldonado e Grosjean, giusto per fare due nomi a caso, così fuori subito il tuo vitello non deve nemmeno tanto affannarsi…

        …non so, ti può andar bene???

      • anonima tifosa vettel

        11 Ottobre 2012 at 16:35

        Scusate ma cosa mai ha detto Mattia di cosi’folle?(tenendo presente che e’un suo pensiero)Perche’ non e’ mai accaduto che le Ferrari partissero da dietro?Perche’ non e’ mai accaduto che Alonso si trovasse davanti a se le RB e le due Mclaren? Non e’ mai accaduto che Vettel partisse dietro non solo alla ferrari ma anche alla Mclaren? Qual’e’ il problema? Ma io non vi capisco,ma qui prima di scrivere qualcosa bisogna chiedervi il permesso? Sete fuori,ma fatela finita se la Ferrari non va non e’ di certo colpa dei tifosi RB,anche perche’avendo il potere di poter dicidere da quale posizione far partir la Ferrari,con me non partiva da Maranello altro che la terza fila.Pesanti i primi a puntar il dito gli ultimi a chiuder bocca esagerati.Ineducati come nessuno ma i primi a lamentarsi dei commenti altrui senza rileggere quello che scrivete voi,senza guardare in faccia a nessuno,che si tratti di una persona giovane o anziana.se Mattia era un tifoso Ferrari il suo commento lo quotavate,percio’coerenza senza rompere piu’di tanto.

      • Nico

        11 Ottobre 2012 at 16:43

        AHAHAH azzo quando ce vo ce vo. Redbullinaaaa!!!!! (((:-P )))

      • Francesco

        11 Ottobre 2012 at 22:08

        @anonima, ma hai mai pensato anche solo una volta di stare zitta, tacere insomma…

        leggere, meditare, pensare e poi non commentare necessariamente…

        si può anche solo leggere e pensare a quello che hanno scritto gli altri, senza per forza commentare…

        pensaci, magari ti migliora la vita…

        veramente…

        da amico…

      • Francesco

        11 Ottobre 2012 at 22:10

        non spreco invece parole per nico, mi pare di aver capito che con la tua battaglia in difesa dei più deboli, ormai sei definitivamente irrecuperabile!!!

        non ti ho mai visto postare un commento in cui dici qualcosa di sensato…

        ma magari anche a te stare zitto ed evitare di commentare con parole inutili ti può migliorare la vita… pensaci!!!

      • Maria

        11 Ottobre 2012 at 22:30

        io non capisco perché ve la prendete tanto per il commento di Mattia però, in qualifica la Ferrari ha sempre fatto il 5° o 6° posto con Alonso; in gara di solito va’ meglio ma l’hanno ammesso anche loro che in qualifica non hanno buone prestazioni.

      • fa

        12 Ottobre 2012 at 10:23

        Anonima e Maria. Infatti non ha detto proprio nulla neanche di folle. Non ha detto nulla in valore assoluto.

    • Maria

      11 Ottobre 2012 at 22:16

      anonima ciao, non so se riesco più a pubblicare i commenti, almeno tutto oggi che provo ma non riesco!
      Fammi il riassunto delle libere uno domattina, io cercherò di vedermi le libere 2 😉

      • anonima tifosa vettel

        12 Ottobre 2012 at 05:08

        Ciao Mari 😉 Libere 1 finite che dire Hamilton in testa ma non ha spinto piu’ di tanto(secondo me).La Ferrari? non ho parole senza provocazioni Vettura nervosa peggio del pilota in pochi giri ha fatto il tempo con poco carburante dal momento che la vettura non c’e’per il momento. I piloti devon combattere per tenerla in pista.Vettel si nasconde (ne sono sicura) nel secondo settore e’ in linea con i tempi di Alonso,nel terzo volano,il ritardo e’ nel t1,solamente 😉 che nell’ultimo giro lanciato ha fatto un intermedio ottimo ma …e’ rientrato ai box. ps.duello Webber Vettel alla cura 14 Webber cerca di superare Vettel ma lui non lo lascia passare, questi non perdono occasione ancora non ho capito se si divertono prendendoci per il sedere,o per darsi fastidio 😛

  4. frency

    11 Ottobre 2012 at 13:00

    se ad alonso gli danno la macchina una tacca migliore, non c’e’ trippa per gatti. certo se la red bull le restanti gare rimane la stessa macchina, non c’e’ trippa per gatti per noi alonsiani o ferraristi. forza alonso forza ferrari.

  5. Ele (mclaren)

    11 Ottobre 2012 at 14:04

    ..al momento attuale ci sono davvero tante variabili…affidabilità, novità tecniche introdotte,incidenti,..tutto cambia da un gp all’altro…davvero tutto imprevedibile..ed è bello così.. 😉

    • Maria

      11 Ottobre 2012 at 22:18

      ciao Ele, per fortuna non mi hanno bannata come temevo 😉
      Non riuscivo a pubblicare nulla, forse era un problema di Explorer.
      Speriamo che Luigino si ripigli questo we ed che Grosjean non combini le sue solite cappelle…

  6. fa

    11 Ottobre 2012 at 14:50

    Tanti post con “se” e “ma”.
    Consapevole che con i se e con i ma non si va da nessuna parte, voglio proporre anch’io un “se” provocazione. A quelli pro-Ferrari che a quelli anti-Ferrari.

    Se….tutte le gare a seguire si disputassero sul bagnato, dove le differenze tra i mezzi tecnici tendono ad annullarsi e si vedono maggiormente le differenze dei piloti in pista.

    • f1erally

      11 Ottobre 2012 at 15:29

      Sarebbe l’ ideale, per sperare di vedere il miglior pilota vincere…

    • quattro@@@@

      11 Ottobre 2012 at 15:30

      a mio parere in caso di pista bagnata alonso farebbe una mega figura,altrettanto per hamilton, ma vettel nn sarebbe da meno, ha già dimostrato di essere forte sul bagnato con la toro rosso. forse i primi due citati saprebbero destreggiarsi meglio,ma nn dimentichiamoci ke la pioggia è tutta un incognita su kome, quando, e quali gomme montare al momento più opportuno,e a parità di tutto questo la red bull è la monoposto con più capacità di percorribilità del circuito,quindi resterebbe la più stabile anke sul bagnato.qui con queste centraline uguali per tutti,elettronica per il controllo trazione nn c è nessuno ke anke fosse all altezza di ayrton potrebbe dimostrarsi tale (le stelle stanno in cielo,i sogni anke li…)

      • frency

        11 Ottobre 2012 at 18:10

        ai detto bene chicco

      • Nico

        11 Ottobre 2012 at 18:44

        http://www.nanopress.it/sport/piloti-ferrari/video/ F1, Alonso: processo al pilota Ferrari poi ne riparliamo..Siii tanto grande questo pilota AHAHAHAHHAHAHAHHHHAHAHA

      • GianniC

        11 Ottobre 2012 at 22:36

        te ne sei accorto che siamo al 2012?

      • GianniC

        11 Ottobre 2012 at 22:39

        eri nato nel 2010 (data di quel video)?

        dalle pu**anate che scrivi notte e giorno, direi di no!!

      • fa

        12 Ottobre 2012 at 10:26

        Siccome è una provocazione bisogna che sia obiettiva ed imparziale. Pista bagnata allo start e per tutta la gara. L’unico modo per minimizzare le differenze meccaniche dei mezzi. Sui piloti che emergerebbero ho le mie idee.

    • tatanka

      11 Ottobre 2012 at 22:07

      Sul bagnato, con macchine in parità…bè allora mi dispiace ma alonso sarebbe fuori dai giochi.

      Vedrei un ottimo ritorno di Hamilton, darei qualche chance in più a Raikkonen (rispetto ad oggi) e Vettel comunque favorito perchè stà davanti e sul bagnato spinge tanto anche lui.

      E vedrei possibile anche una vittoria di “tappa” dello Zio!

      • wiwiu ferrari

        11 Ottobre 2012 at 22:49

        Vettel e Massa sul bagnato sono i piloti più scarsi

      • Alessio_7

        12 Ottobre 2012 at 00:47

        non a caso Vettel sul bagnato ha fatto le sue due prime vittorie in carriera (a 21, VENTUNO, anni) con auto poco competitive… ma cosa lo stò a spiegare a gente come te…

    • Maria

      11 Ottobre 2012 at 22:22

      io Vettel ed Hamilton li vedrei bene sul bagnato, Massa un po’ meno (ricordi i 5 testacoda di Silverstone 2008?).
      Button è un altro che sul bagnato va’ abbastanza bene.
      Grosjean sotto la pioggia non oso immaginarlo.
      Nemmeno Perez secondo me andrebbe male; su Alonso, avendo evitato la bannazione per stavolta, preferisco non pronunciarmi 😉

  7. blohm

    11 Ottobre 2012 at 17:20

    Che begli occhiali da checca, complimenti sebastiana.

    • blohm

      11 Ottobre 2012 at 18:58

      2 utenti hanno gli stessi occhiali da checca di fèttèl.

      • Alessio_7

        11 Ottobre 2012 at 19:47

        non sò per chi tu tifi, ma dimmi il nome di un pilota di f1 e ti troverò una foto in cui indossa degli occhiali ridicoli. cercati qualche immagine di Liuzzi, Alonso o Kovalainen… ‘stì piloti non hanno proprio gusto.

      • Francesco

        11 Ottobre 2012 at 20:15

        …anche kimi e schumy!!!

        hanno tutti occhiali tamarri e orologi da non meno di 10000 dollari!!!!

      • GianniC

        11 Ottobre 2012 at 22:43

        la quercia fa la ghianda, difatti i suoi tifosi ….

  8. michele

    11 Ottobre 2012 at 17:21

    Lo sai come finirà Seb…..

    certo che lo sai…

    inutile che reciti la parte sofferta….

    non serve

    “ho visto la RB….l’ho vista correre…
    lo sapete????

    che ne sapete voi???”

    http://www.youtube.com/watch?v=9UVhl8t3Tu8

  9. antonio

    11 Ottobre 2012 at 20:18

    qua si spara sulla crocerossa…rossa appunto…è facile fare la voce grossa con i favori del pronostico…è facile fare i gradassi e dire str…ate…ma i conti si fanno alla fine…

  10. Maria

    11 Ottobre 2012 at 22:23

    che bello non mi hanno bannata!
    Son contenta, qualcuno del sito un po’ meno ma pazienza!
    Adesso però mi tocca parlare sempre bene di Alonso ahhahaahah

    • wiwiu ferrari

      11 Ottobre 2012 at 22:52

      NO siamo tutti contenti!!! (ci è andata male va be alla prossima)

      • Maria

        11 Ottobre 2012 at 23:23

        ahahahahaah sì lo so che qualcuno stava già festeggiando 😉

  11. wiwiu ferrari

    11 Ottobre 2012 at 22:59

    Si dice che Schumi e Grosjean abbiano in macchina il cid gia compilato in caso di incidente .Alonso sul volante ha il numero del carro attrezzi

    • Maria

      11 Ottobre 2012 at 23:25

      l’importante è che stiano alla larga dalla Red Bull di Vettel se no sarà l’ultima gara per Grosjean perché poi lo ammazzo io 😀

  12. Slauzy

    12 Ottobre 2012 at 01:45

    Un pilota mediamente bravino, con una macchina molto buona. Un mix vincente.
    Webber? a volte fa meglio di lui, però è disordinato e spesso si dimentica di essere più esperto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati