Sauber, Hulkenberg: “Hungaroring, circuito impegnativo”

Nel 2010, all'esordio in F1, in Ungheria il pilota Sauber ha ottenuto un sesto posto

Sauber, Hulkenberg: “Hungaroring, circuito impegnativo”

Nico Hulkenberg si prepara per il Gran Premio d’Ungheria in scena il prossimo fine settimana sul circuito dell’Hungaroring.

“Budapest è una città che offre una grande atmosfera e un sacco di bellissimi edifici storici. Il Danubio scorre attraverso la città e mi piace stare lì. La prima volta che ho corso all’Hungaroring è stato nel 2009 e ho vinto la gara di GP2”, commenta il pilota della Sauber.

“Al sabato ho sempre disputato delle buone gare in passato. Nel 2010, durante la mia prima stagione in Formula Uno, ho ottenuto il mio miglior risultato fino a quel momento con il sesto posto poco prima della pausa estiva – ricorda Hulkenberg -. Il circuito è tecnicamente impegnativo e lascia pochi margini d’errore”.

“Sorpassare è davvero difficile, anche con il DRS. C’è un rettilineo, ma non così lungo, e per questo è importante ottenere un buon risultato in qualifica”, conclude il pilota tedesco.

Negli ultimi due gran premi, in Gran Bretagna e in Germania, Hulkenberg è riuscito a finire la propria gara nella zona punti, piazzandosi decimo.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati