Sabine Kehm: “Michael sta facendo progressi, mostra momenti di coscienza”

"Siamo al suo fianco durante la sua lunga e difficile lotta"

Sabine Kehm: “Michael sta facendo progressi, mostra momenti di coscienza”

Michael Schumacher sta mostrando ‘momenti di coscienza’, secondo l’ultimo comunicato diffuso ieri dalla sua addetta stampa il Venerdì, con i medici che continuano a lavorare per portare il sette volte campione del mondo fuori dal coma dopo il suo incidente di sci alla fine dell’anno scorso.

“Michael sta facendo progressi”, si legge nella dichiarazione. “Mostra momenti di coscienza e di risveglio. Siamo al suo fianco durante la sua lunga e difficile lotta, insieme con il team dell’ospedale di Grenoble, e continuiamo a rimanere fiduciosi.”

Schumacher, 45 anni, è stato posto in coma farmacologico all’ ospedale universitario di Grenoble in Francia dopo la caduta e il trauma alla testa su una roccia durante una discesa sugli sci insieme alla famiglia lo scorso dicembre. L’equipe medica del tedesco ha cominciato a ridurre la sua sedazione alla fine di gennaio.

“Vorremmo ringraziare tutti voi per le continue simpatie”, ha aggiunto il comunicato. “Allo stesso tempo chiediamo di capire che non abbiamo intenzione di rivelare ulteriori dettagli. Ciò è necessario per proteggere la privacy di Micheal e della sua famiglia, e per consentire al team medico di lavorare in piena tranquillità .”

Gli organizzatori del Gran Premio del Bahrain 2014 in programma questo fine settimana hanno ribattezzato la curva 1 del circuito di Sakhir, in onore di Schumacher, con un messaggio sulle barriere della pista, ‘I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con te Michael’.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati