Rossi: “Buone sensazioni ma non sufficienti per stare davanti a Stevens”

L'americano al debutto sulla Manor partirà ultimo

Rossi: “Buone sensazioni ma non sufficienti per stare davanti a Stevens”

Ultime e lontane anni luce, ossia circa 6″, la piccole Manor hanno masticato piuttosto amaro nelle qualifiche di Singapore dove, per una volta, hanno perso la concorrenza delle McLaren, più in forma del solito sulle strette strade dell’isola.

“Lo definirei il weekend più difficile da inizio stagione per quanto mi riguarda – il commento di Will Stevens, 20° e 19° – Purtroppo ieri pomeriggio ho perso tempo dopo l’uscita e non conoscendo il circuito è stato un bel problema. Comunque ho recuperato nell’FP3 e alla fine sono riuscito a tirare fuori un crono discreto. Per la gara sono ottimista”.

“Mi sono subito sentito a mio agio sia con la MR03, sia con il tracciato, ma sfortunatamente non è bastato per star davanti al mio compagno che era poi l’obiettivo – ha confidato Alexander Rossi, 19° e 20° – Nello specifico ho peccato un po’ nel secondo run, ad ogni modo sono ansioso di correre domani anche se so che non sarà un’impresa semplice”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati