Ricciardo: “Se la Red Bull fosse andava via la F1 sarebbe morta”

L'australiano ha rivelato di non aver mai temuto di dover guardare ad altre serie

Ricciardo: “Se la Red Bull fosse andava via la F1 sarebbe morta”

Daniel Ricciardo ne è sicuro. Se Dietrich Mateschitz non avesse fatto marcia indietro e Red Bull e Toro Rosso si fossero trovate alla porta per assenza di una power unit da montare nel 2016 la F1 non avrebbe avuto futuro.

“Considerate le condizioni attuali della categoria credo che con due team in meno si sarebbe trasformata in un brutto posto, o meglio difficilmente sarebbe sopravvissuta” – la sentenza dell’australiano proclamata nel corso del Perth Speed Fest.

Parlando invece dei timori provati durante la stagione per il poco chiaro domani il 26enne di Perth ha quindi confidato: “Fortunatamente mi hanno sempre tenuto informato di quanto stava accadendo pur senza entrare nei dettagli il che mi ha permesso di restare ottimista e di non dover guardare altrove alla ricerca di un’alternativa”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. sterla

    14 Dicembre 2015 at 15:33

    Sta cominciando a parlare un pò troppo… evidentemente gli è bruciato arrivare dietro a kvyat

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati