Renault F1: La partnership con Lotus è piu’ forte che mai

Renault F1: La partnership con Lotus è piu’ forte che mai

La Renault F1 ha dichiarato che la sua partnership con il Gruppo Lotus, che comprende la sponsorizzazione del nome, è più solida che mai – nonostante la rivale Team Lotus sia stata autorizzata a mantenere il suo nome.

Il Gruppo Lotus aveva tentato di costringere il Team Lotus a non utilizzare il nome ‘Lotus’ in F1, ma l’Alta Corte non ha accolto le sue richieste. La questione è ora probabile che sarà oggetto di ricorsi.

Anche se attualmente ci sono due squadre con nome ‘Lotus’ in F1, il team principal della Renault Eric Boullier ritiene che le questioni legali sono solo servite a rafforzare gli impegni dei suoi sponsor per il futuro.

“Non vi è alcun cambiamento per noi, il che è molto buono”, ha detto Boullier circa le implicazioni del caso giudiziario su Lotus Renault. “Si è effettivamente rafforzata la nostra partnership”.

“La questione è più o meno un problema tra il Team Lotus e Lotus, anche se si parla a questo proposito di andare avanti e andare diritto. Non voglio essere coinvolto in queste cose, perché non è la mia parte”.

“Il coinvolgimento di Lotus Cars e Proton nella nostra azienda si è chiaramente rafforzato. Abbiamo un accordo di sponsorizzazione di sette anni con un livello di sponsorizzazione del nome, sono un sacco di soldi, e questo è il meglio che possiamo sognare di avere.”

Boullier ha anche respinto al mittente le voci circolate nel fine settimana di Monaco circa le difficoltà finanziarie della Renault.

“Questo giornalista [che ha scritto la storia] non è venuto da me a chiedere se fosse vero o no, e io sono pronto a farlo quando vuole. Come ogni attività, abbiamo alcuni prestiti per la nostra attività e i nostri investimenti, ma non abbiamo alcun debito ora con la Renault nel 2011.”

“Abbiamo un contratto pluriennale e un accordo speciale tra noi e la Renault. Tutto va bene, anzi benissimo.”

Secondo indiscrezioni Genii Capital si sarebbe assicurata l’acquisto del rimanente 25% del team Renault di F1 con un prestito pluriennale erogato dalla casa francese, che richiede il pagamento di 5 milioni di euro quest’anno, 6 milioni di euro nel 2012 e 7 milioni di euro nel 2013.

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

8 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati