Red Bull, Vettel spera nelle gomme dure a Sepang

Il campione del mondo non ha trovato il giusto feeling con le medium

Red Bull, Vettel spera nelle gomme dure a Sepang

Sebastian Vettel spera che la sua strategia gomme si riveli vincente in gara al GP Malesia di Formula 1 di domani dopo le qualifiche difficili di oggi. Il campione del mondo è stato l’unico pilota della top 10 ad utilizzare la mescola Pirelli più dura nell’ultimo run della Q3 dopo aver faticato a trovare il giusto feeling con la mescola medium.

Sebbene Vettel abbia dichiarato di non aver scelto la mescola più dura per motivi strategici si è detto fiducioso per la gara.

Vettel ha ottenuto la sesta posizione in qualifica ma partirà quinto dopo la penalizzazione di Kimi Raikkonen.

“Non ero a mio agio con le medium, quindi ho deciso di montare le hard” ha dichiarato Vettel. “Speriamo sia un vantaggio domani, vedremo. Spero di poter fare più giri e avere più flessibilità nel primo stint. Vedremo dove saremo nel gruppo e poi faremo del nostro meglio. Penso che in termini di passo dovremmo essere più competitivi di oggi. Ma in termini di qualifiche la McLaren è davanti quindi partono favoriti. Hanno una vettura competitiva. E’ stato un ottimo inverno per loro e sono in ottima forma. Tutto ciò li rende difficili da battere per chiunque. Penso che avremo le stesse gomme nuove delle vetture che ci precedono, dovrebbe essere una buona gara. Eravamo molto più vicini al venerdì in termini di passo di gara e anche lo scorso weekend, quindi siamo fiduciosi per domani”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

30 commenti
  1. giacomo

    24 Marzo 2012 at 14:06

    mah, la scelta potrebbe essere pagante a condizione che non piova…

    • Paolo (Mclaren)

      24 Marzo 2012 at 19:17

      come detto da altre parti per me le dure sono una scelta azzardata può pagare oppure no domani si sapra può essere l’asso nella manica oppure un bluf, la pioggia se arriva tutto dipende quando arriva, se è tutta la gara bagnata dall’inizio alla fine le dure in qualifica sono state inutili se arriva in gara dipende quando se appena dopo la prima sosta di Vettel tutto inutile se poco dopo la prima sonsta degli altri gran vantaggio di Vettel non contando il fatto che c’è sempre il rischio per tutti di andare per prati

  2. albi

    24 Marzo 2012 at 15:07

    bello pero vedere WEBER davanti.

    • anonimo

      24 Marzo 2012 at 16:17

      Davanti? Si anche in Australia prima del via era davanti poi………..

    • vettelthebest

      24 Marzo 2012 at 17:14

      Considerando che Vettel ha viaggiato a 2 decimi da Webber con gomma dura, direi che ha fatto meglio Sebastian; ciò non toglie che quando arrivi a pensare strategie diverse dagli altri significa che la tua macchina non è a posto. L’unica cosa positiva è l’aver visto Vettel cambiare passo in gara, ma per vincere non si possono sempre sacrificare in questo modo le qualifiche.

      • Stefano

        24 Marzo 2012 at 19:16

        Se questo serve per fare una gara migliore fino a quando non ritornano a Milton Keyn si fanno bene a sacrificare le qualifiche.La qualifica non porta punti.

  3. paese dey balocchi

    24 Marzo 2012 at 15:17

    vettel un povero cretino lui e tutta la red bull sta mangiando un po di polvere e ringraziasse che nn ce il grande fernando che nn sta cn una macchina buona se erano sorci verdi per lui

    • Stefano

      24 Marzo 2012 at 16:13

      Oltre che usi parole (va bo lasciamo stare) ma parli proprio tu che la tua scuderia sono anni che non vince un CAXXO.Almeno la RB dal 2009 e’ una macchina che e’ stata sempre al topo e in questa stagione la ferrari metterebbe la firma per avere una vettura come la RB dal momento che gia’ dalla prima gara si e’ trovata Vettel e Webber in seconda e quarta posizione.. Io ne leggo tantissimi di commenti sia qui che in altri siti ma anti.sportivi come te ce ne sono veramente pochi.E ti diro’ di piu’ per vincere Vettel non ha mai ricattato un intera scuderia,e non ha avuto bisogno di mandare un compagno ne al parcheggio ne al muro,al contrario di qualcunaltro che se ha vinto due titoli uno con una macchina irregolare e’ dire poco l’altro solo per casi fortuiti e per sfortuna degli altri..Infatti da li ha dimostrato che senza una vettura non DECENTE ma OTTIMA non riesce a fare una beata MAZZA

      • anonimo

        24 Marzo 2012 at 18:41

        sono d’accordo con te su tutto, tranne che sull’irreglarità della renault del 2006.. è stato qualcuno a far pressione ai vertici della fia, per far si che fosse data come irregolare la renault, causa muss damper…

      • Stefano

        24 Marzo 2012 at 19:07

        ANONIMO guarda te lo dico con il cuore a me dispiace arrivare a questi punti non sono orgoglioso e ne fiero di quello che ho scritto ma ogni volta non si puo’ piu’ leggere non commenti che uno dice va be’ ragazzi a me questo pilota non piace come corre o come pilota,fino a qui sono opinioni o gusti e ognuno e’ libero di vederla come vuole.No volano parole scurrili offese gratuiti ed e’ una vergogna.Insomma stiamo parlando di un RAGAZZINO che ha l’eta’ di mio figlio e e’ gia’ campione vettura o non vettura non si diventa campioni solo per la macchina.Diamo merito a un pilota che merita e non sminuirlo solo perche’mette dietro un altro pilota PERCHE’IL PROBLEMA E’ QUESTO.Qua sta’ diventando impossibile a momenti di dire un tuo pensiero tranquillo e sportivo,perche’ ci sono persone che non sanno usare un linguaggio civile.E’ una vergogna,la f1 e’ uno sport merita rispetto come tutte le scuderie e i loro piloti perche’ se esiste e’ anche grazie a loro.

      • stefano

        25 Marzo 2012 at 03:45

        stefano è chiaro che vettel è un pilota non all’altezza di alonso ,button ed hamilton,in australia è arrivato 2 solo per la saftey car,avesse avuto davanti hamilton non l’avrebbe mai passato,questo non vuol dire che nn sia un buon pilota,anzii,è un buon pilota,a differenza dei piloti sopra citati che sono ottimi,tutto qui!

    • vettelthebest

      24 Marzo 2012 at 17:39

      @paese dei tarocchi: Complimenti, commenti in itagliano corretto, sensati e sopratutto davvero a modo.
      Nel tuo dialetto cretino significa sicuramente bravo ragazzo. Bravo sei davvero un cretino (dagli il significato che preferisci Ahahahahahahah). 😉

  4. Mattia

    24 Marzo 2012 at 15:19

    Credo che Vettel debba “tifare” Schumacher. Se Schumacher supera una o entrambe le McLaren in partenza, poi potrebbe fare da tappo a causa del forte degrado delle gomme da parte della Mercedes. In questo modo Vettel non perderebbe molto nelle prima fasi di gara e potrà provare a recuperare qualcosa quando gli altri avranno fatto il pit stop e lui farà gli ultimi giri prima di finire le gomme dure.

    • vettelthebest

      24 Marzo 2012 at 17:10

      O Schumy o la pioggia possono dagli maggiori possibilità. La situazione non è il massimo con questa RB8 (avere 298 Km/h di velocità massima perché utilizzi ali più cariche per compensare la mancanza di carico non è un bel segnale), unica cosa buona il degrado gomme.
      Newey dovrà lavorare un bel po’ per portare la Red Bull almeno al pari della McLaren

      • vettelthebest

        24 Marzo 2012 at 17:26

        Su Schumy però non conterei troppo, la Mercedes in gara perde molto del suo potenziale, non potendo usare il sistema di stallo delle ali azionato dal DRS.

  5. paese dey balocchi

    24 Marzo 2012 at 15:25

    andasse a vendere le lattine fa piu figura

    • Matteo

      24 Marzo 2012 at 16:16

      Sicuramente e’ sempre migliore della tua 😛 😛 😛

      • anonimo

        24 Marzo 2012 at 16:18

        Ma da uno che vive nel paese dei balocchi cosa ti aspetti ahahhahahah 😉 😉 😉 😉

      • Luca

        24 Marzo 2012 at 16:21

        mi aspetto di vedere pagliacci e burattini infatti ..uhauahauahauhauah ((((((((( 😛 )))))))))))) CORAGGIO VETTEL SEI SECONDO ALLA CORSA AL TITOLO E MANCONO 19 GARE IL MEGLIO DEVE ANCORA ARRIVARE!!!!!! W RED BULL 😛

  6. fernando

    24 Marzo 2012 at 16:05

    che scelta..una partenza con le “hard”..

  7. Turez

    24 Marzo 2012 at 17:15

    Sicuramente dovrebbe essere l’ultimo del primo gruppo a montare le gomme..se non piove è un buon vantaggio..Schumy difficilmente potrà fare da tappo…in un circuito come Sepang..basta un rettilineo e sei superato..quale tappo..non è Monaco..senza contare il degrado gomme sulle Mercedes…

  8. vettelthebest

    24 Marzo 2012 at 17:20

    La pioggia può consentire a Vettel di vincere, ha una vettura con ali più cariche.
    Se ci fate caso, spesso in passato chi aveva una vettura non perfetta come prestazioni, su gara bagnata andava meglio ed uno dei motivi era l’impostazione delle ali, considerando inoltre che Seb sul bagnato se la cava molto bene… spero nella pioggia. 😉

    • F1&Rally

      24 Marzo 2012 at 19:05

      Onestamente penso che sia favorito con quelle gomme per vincere la gara, sempre se non piove;
      anche se non accetto che un campione del mondo non provi a fare la pole position visto che era alla sua portata, Webber era a 2 decimi da Hamilton…

      • Stefano

        24 Marzo 2012 at 19:12

        Questo non lo decide Vettel se provare o no a fare la pole.Poi che la RB era a portata di pole MAGARIIIIIII ma non e’ cosi’.Dunque bisogna trovare un altra scusa banale se proprio vogliamo andar contro a Vettel e la sua scuderia.io trovo la loro decisione giusta stanno cercando in tutti i modi di trovare una strategia che li aiuti per fare piu’ punti possibili

  9. 7

    24 Marzo 2012 at 19:08

    anche in australia partiva sesto, con 7 decimi di ritardo presi in qualifica, ma in gara ha avuto un passo migliore di Hamilton ed in più occasioni ha recuperato su anche Button. la rb8 sembra saper gestire bene le gomme e saperle sfruttare ottimamente a gomma calda mentre la mclaren, almeno in australia, riusciva a mandare subito in temperatura le gomme ma con un degrado maggiore. un fattore che può essere determinante domani in gara, staremo a vedere.

  10. paese dey balocchi

    24 Marzo 2012 at 19:24

    se volete un po di mondiali piloti e costruttori ve li possiamo regalare x il momento stiamo e saremo sempre sul tetto del mondo altro vettel e e red bull e il dito nel sedere VETTEL E TIFOSI SUKAAAAAAAAAAATE

    • 7

      24 Marzo 2012 at 19:47

      cravarinci in sa bassa, su cunnu e mamma tua… ti rispondo in sardo, così non censurano il messaggio…

    • Beppe (tifoso Redbull)

      25 Marzo 2012 at 00:10

      Sei un povero e semplice demente, altro non vi è da aggiungere!!!

      Beppe

  11. F1&Rally

    24 Marzo 2012 at 19:50

    Se Webber è arrivato a 2 decimi da Hamilton, non poteva fare la Pole Vettel che gli è stato sempre davanti specialmente in prova di almeno mezzo secondo a Webber??
    Ma che dite… questa è una strategia da 2° pilota, anzi: da 2° pilota di una scuderia che non ha niente da perdere…
    Devono avere per forza le macchine più veloci di 2 secondi per provare a far la Pole?? Ma và va…
    Cmq: non lo tocco più a questo fenomeno tranquilli!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati