Red Bull, Marko: improbabile lo status di prima guida per Webber

Red Bull, Marko: improbabile lo status di prima guida per Webber

Sembra sempre piu’ improbabile il riconoscimento di prima guida Red Bull per Mark Webber. Dopo aver preceduto ancora una volta il suo compagno di squadra Sebastian Vettel a Spa due settimane fa, l’australiano aveva suggerito che il team avrebbe dovuto favorirlo nella corsa al mondiale piloti.

Ma il 34enne ha un rapporto non idilliaco con il consigliere del team Helmut Marko, soprattutto dopo la polemica di Silverstone legata alle nuove ali anteriori e conseguente malcontento di Webber che in quell’occasione si definì “il numero 2 del team”.

“Qualche gara fa Webber chiedeva maggiore parità!” ha dichiarato Marko a Sportwoche a proposito della richiesta di Webber dello status di numero 1.

Marko ha anche criticato Martin Whitmarsh che dopo il GP Belgio ha definito Vettel il “crash kid” della F1.

“Il loro non è un modo corretto di lottare per il campionato” ha commentato Marko.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

15 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati