Red Bull, Mark Webber: “Domani saro’ esclusivamente concentrato sulla mia gara”

"Non vedo l'ora di chiudere la stagione con un buon risultato"

Red Bull, Mark Webber: “Domani saro’ esclusivamente concentrato sulla mia gara”

Mark Webber insiste che si concentrerà sulla sua gara nel Gran Premio del Brasile senza pensare a come potrà aiutare il leader del campionato e suo compagno di squadra Sebastian Vettel.

L’australiano si è qualificato in terza posizione davanti al pilota tedesco. Fernando Alonso si è qualificato piu’ indietro in ottava posizione.

Webber crede che il meglio che si può fare in gara sarà quello di concentrarsi sul tentativo di ottenere il miglior risultato possibile.

Alonso ha bisogno di recupare su Vettel almeno 14 punti per diventare campione, nel senso che deve finire almeno terzo.

“Penso che ci concentreremo su noi stessi domani e fare la gara più pulita possibile. Sappiamo che le condizioni meteo potranno essere difficili”, ha detto Webber.

“Mi concentrerò esclusivamente su me stesso.”

Webber ha ammesso che sarà fondamentale reagire adeguatamente alle circostanze se la pioggia colpirà Interlagos come previsto.

“Sappiamo che ad Interlagos possono verificarsi condizioni diverse lungo il tracciato che possono essere insidiose. Potremmo utilizzare tutti e tre i tipi di pneumatici: bagnato, slick e intermedie.”

“Abbiamo bisogno di tenere gli occhi aperti domani. Questo è ciò che può accadere. Qualunque cosa avremo domani, sarà un buon ultimo Gran Premio dell’anno e non vedo l’ora di chiudere la stagione con un buon risultato.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

6 commenti
  1. Alessio_7

    24 Novembre 2012 at 19:29

    bugia, un aiutino a Seb lo darà di sicuro, se necessario… mi pare giusto.

  2. anonima tifosa vettel

    24 Novembre 2012 at 19:33

    Domani bello,la prima cosa che devi fa,e’ toglierti da davanti il prima possibile PUNTO,le chiacchiere stanno a ZERO..Anche perche’sono pronta a scommettere che tu,che non indovini mai una partenza domani parti bene.Ed e’ la volta buona che quando ti incontro,anche se devo salire su una sedia ti prendo a calci nel sedere. 😉 ps.prendi esempio da Massa,lui si che e’ un compagno che vale oro,percio’fai il bravo,Vettel la stagione passata ti ha fatto vincere,non lo dimenticare 😉

    • fabry

      24 Novembre 2012 at 20:50

      non dovrebbero permettere ai bambini di poter scrivere liberamente senza l’ausilio di un maggiorenne!

  3. Kevin-Maltese

    24 Novembre 2012 at 19:42

    ma se sei sempre stato il puppazzo della Red Bull. Domani vedrete che quando Seb sara dietro a lui, Mark, gli mettera il tapeto rosso per passare!

    • Nico

      24 Novembre 2012 at 19:55

      Si certo,come no.Come a Austin,lo doveva lasciar passare a Vettel,anche perche’ aveva un diverso pist top ma non c’era verso,lo hanno dovuto chiamare per il cambio gomme.

  4. Nico

    24 Novembre 2012 at 19:55

    FORZA VETTEL CORAGGIO CAMPIONEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati