Raikkonen: “Sapevamo che qui sarebbe stata dura”

"Ho la massima fiducia nella squadra"

Raikkonen: “Sapevamo che qui sarebbe stata dura”

Parte bene Kimi Raikkonen nell’ultimo appuntamento della stagione guadagnando subito un paio di posizioni, ma nel corso della gara il pilota della Ferrari non riesce a tenere il passo degli avversari ed è costretto a subire diversi sorpassi. Al pilota finladese, che anche nel 2015 vestirà di rosso, non resta che sperare nella prossima stagione.

“E’ stata una gara molto difficile, ma sapevamo fin dall’inizio che su questa pista sarebbe stata dura – ha commentato Kimi a conclusione della giornata – La partenza è stata buona ma poi alla prima sosta avevo già perso alcune posizioni e da quel momento in avanti non sono più riuscito a rimontare. La monoposto si è comportata bene e non ho avuto nessun problema particolare, ma oggi mancava la velocità necessaria per poter attaccare. Per tutta la stagione abbiamo avuto una serie di difficoltà su cui abbiamo lavorato molto e questo ci è stato di grande insegnamento. Sappiamo in quale direzione andare per tornare presto ad essere competitivi e io ho la massima fiducia in tutta la squadra”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. ASOT

    23 Novembre 2014 at 20:36

    Triturato e digerito….ecco cosa é successo a Rikkionen quest`anno. Sei contento ora che arriva un altra mezzasega fuggiasca dalla RBR, vero? Ma non sono sicuro che riuscirai comunque a fare qualcosa di decente…. alla fine sei IceCREAMman….colui che si scioglie più velocemente di un ghiacciolo a Sakhir…

    • Doesntmatter72

      23 Novembre 2014 at 22:01

      Strategia schifosa in Ferrari, come tutto l’anno: Raikkonen non era assolutamente più lento di Fernando oggi, come ad Austin, dove dopo 50 giri era dietro 8″ dal compagno, per via solo del traffico.

      La Ferrari NON SA GESTIRE due macchine. E non sa valorizzare due piloti…

      Detto ciò Alonso è stato migliore, meno di quNto i numeri dicano, numeri che denotano l’incompetenza del box Rosso.

      Complimenti, la prossima volta non prendete un campione del mondo se dovete umiliarlo così.

      • ASOT

        23 Novembre 2014 at 22:42

        Scuse, scuse , scuse , scuse e ancora scuse infinite.

        Fernando gli ha rubato la posizione al pitstop perché Kimi semplicemente é un pilotucolo. Ecco perché preferisce un team mate come Fottel il fuggitivo.

        La verità é semplice: Alonso é semplicemente molto migliore di un ubriacone finnico alla guida della Ferrari aka Rikkionen.

        Ammettilo.

      • f1erally

        23 Novembre 2014 at 22:55

        Ma se l’ ha sverniciato in staccataaaaa!!

      • Doesntmatter72

        23 Novembre 2014 at 23:48

        Guarda che l’ho già ammesso da tempo!!!!!

        Ma oggi Alonso non era poi tanto meglio di Kimi….che gli è arrivato dietro di una sola posizione!
        In Ferrari fanno le strategie a caso: un po’ come in una classe in cui tutti copiano da tutti…e tutti possono sbirciare dal libro.
        In Mercedes chi sta davanti, si ferma per primo e le strategie sono alla luce del solo, stessa cosa in RB.
        In Ferrari no!!! Uno cambia e fa quello che vuole, come il sorpasso in corsia box tra Massa e Alonso. RIDICOLO.

        Ciò non toglie che Alonso sia stato più bravo, ma il team ha gestito pessimamente la situazione.

  2. pepiona

    23 Novembre 2014 at 20:56

    Ma, quale gara non e stata dura x voi quest’anno?

    • Doesntmatter72

      23 Novembre 2014 at 22:06

      Vediamo: soffrono in rettilineo per la power unit che sembra quella di un cinquantino….soffrono i curvo i veloci perché non hanno carico….soffrono meno (ma soffrono) le curve lente perché come telaio sono comunque indietro rispetto a RB e Mercedes….

      ….potrebbero vincere la gara di rutti, nel dopo gara??? Ah no, neppure quella, visto che quest’anno non hanno bevuto neppure una goccia di champagne!!!!!

  3. lucaraikkonen

    24 Novembre 2014 at 01:39

    Ricapitolando: stupido finnico eunuco ubriacone bas*ardo di mer*a… questa è la frase cosi gentile che oggi ho sentito dire da qualche cosidetto tifoso ferrari riferendosi a kimi raikkonen… be siete propio dei grandi tifosi… complimenti… la prossima volta andate a dirglielo di persona però, altrimenti gli eunuchi siete voi.
    da sempre tifo ferrari, ho tifato fernando perché penso sia il piu forte ma a me kimi piace comunque, ha vinto un titolo e con auto migliore tornerà dove merita. E comunque non mi metto a offendere le persone… ma forse le mie parole sono inutili… andate avanti cosi che andate bene.

  4. blupoint

    24 Novembre 2014 at 06:14

    kimi, ritornatene ai rally…..

  5. mingo57

    24 Novembre 2014 at 08:26

    Come ha insegnato la Williams, se si realizza un unità motrice degna del nome, basta una macchina semplice nelle linee per poter ritornare nelle prime posizioni.
    Vincere è un’altra storia.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati