Prost scettico sulle nuove qualifiche

Per l'ambasciatore Renault la F1 avrebbe bisogno di un restyling globale

Prost scettico sulle nuove qualifiche

L’ultima trovata delle teste pensanti del Circus di trasformare le qualifiche in una sessione ad eliminazione sincopata ha creato attorno a sé parecchio scetticismo.

Non convinto della bontà di questa revisione decisa dal Consiglio Mondiale del Motorsport anche l’ambasciatore Renault Alain Prost.

“Non so se entrerà in vigore sin dall’Australia. Sinceramente spero di no – le parole del Professore a Speed Week – Senza sbilanciarmi non conoscendo nel dettaglio tutte le modifiche, ritengo sbagliato continuare ad intervenire su aree specifiche anziché rivedere l’intero pacchetto della serie”.

“Detto ciò anche per colpa della stampa la F1 sembra peggio di quello che in realtà è. Ad esempio ci si lamenta del dominio della Mercedes. Ma alla fine non c’è sempre stata una squadra più forte delle altre?” – la domanda retorica del quattro volte iridato che si è invece dichiarato favorevole alla nomina di una figura incaricata di prendere le decisioni riguardanti lo sport.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Salvatore451

    Salvatore451

    6 Marzo 2016 at 21:23

    Questo mondiale è un affare a tavolino tra Mercedes e Jean Todt…..la Mercedes nei test si impegna ad usare dolo gomme medie ed hard perchè già conosce che tutto si giocherà sul passo gara in quanto le qualifiche saranno solo uno spettacolo, vittime anche auto e piloti più veloci……tutto si giocherà sulle rimonte in gara. E la Mercedes l’ha saputo già dal primo giorno dei test. Mentre la Ferrari ha progettato una vettura forte sul giro secco….era una pecca delle precedenti vetture…..e Jean Todt la vuole bleffare anche per aver usato il veto sui motori……qui a parer mio ci vuole una mossa di forza di noi fan e Marchionne. il nuovo format delle qualifiche è antisportivo. Una vettura veloce sarà penalizzata dal traffico in pista e non otterrà il riscontro cronometrico che potenzialmente potrebbe decretare.

    • lucaraikkonen

      7 Marzo 2016 at 10:03

      Prova di forza dei fan? 🙂 🙂 🙂
      Dai lo sappiamo che decidono tutto un gruppo ristretto di persone. E personalmente c’è ne altri di problemi per cui scendere in piazza o in pista. O per cui lamentarsi.
      Vedrai che se faranno caxare ci penseranno da soli ad abolirle. Gli ascolti tv sono ciò che interessa a tutti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati