Petrov si è scusato dopo aver criticato il team Renault

Petrov si è scusato dopo aver criticato il team Renault

Vitaly Petrov si è scusato per aver criticato il team Lotus Renault GP in un’intervista. Lo ha rivelato il manager del pilota russo Oksana Kossatchenko. In un’intervista con la TV Rossiya 2, il 27enne aveva espresso il suo disappunto per gli scarsi sviluppi del team di Enstone durante la stagione e per gli errori di strategia e ai box.

Petrov aveva anche ammesso la possibilità di essere sostituito a fine stagione per motivi “di business” nonostante un contratto già firmato per il 2012.

“E’ stata un’intervista emozionale” ha dichiarato la Kossatchenko all’agenzia Reuters. “E’ stata un’eccezione e si è scusato subito con il team. Non accadrà mai più. Siamo molto dispiaciuti e il management ne ha già discusso con Vitaly”.

Eric Boullier, team principal della Lotus Renault GP, ha dichiarato chiusa la questione: “Ha rilasciato quella intervista subito dopo la gara di domenica. Era deluso, esausto. I piloti non sono robot, ma umani. Abbiamo preso l’episodio per quello che è, solo un episodio. Vitaly si è scusato con il team e ha inviato una mail a tutto lo staff di Enstone. Per quanto mi riguarda, la questione è chiusa”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

9 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati