Lotus, la FIA dichiara legale il dispositivo per mantenere stabile l’altezza da terra

Lotus, la FIA dichiara legale il dispositivo per mantenere stabile l’altezza da terra

I rivali della Lotus (ex Renault) saranno costretti a copiare l’innovativo sistema per mantenere costante l’altezza da terra (reactive ride height system) in vista della stagione 2012 di Formula 1 dal momento che la FIA ha dichiarato completamente legale l’idea del team di Enstone.

Negli ultimi giorni si era vociferato di un sistema innovativo provato dalla Lotus nei test per giovani piloti ad Abu Dhabi.

Il sistema, di tipo meccanico, aiuta a mantenere un’altezza da terra predefinita in frenata. La legalità della soluzione era stata messa in dubbio da alcuni team rivali in quanto si era ipotizzato che ad attivare il sistema fosse il pilota tramite un pedale aggiuntivo. Un funzionamento di questo tipo sarebbe stato illegale in quanto avrebbe violato l’articolo 3.15 del regolamento tecnico.

Il sistema della Lotus, però, migliora le prestazioni e la stabilità in frenata senza l’intervento del pilota ma reagisce alla frenata ed è collegato direttamente alla sospensione quindi non può essere classificata come componente aerodinamica mobile e quindi è perfettamente legale.

La Lotus avrebbe chiesto chiarimenti alla FIA in fase di progettazione del sistema e avrebbe ricevuto il via libera già a gennaio dell’anno scorso. Secondo indiscrezioni almeno uno dei top team avrebbe già sottoposto alla FIA la sua versione del sistema per utilizzarlo nel 2012.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

24 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati